Senato, richiesta dei pm di usare intercettazioni contro la Bonfrisco

Senato, richiesta dei pm di usare  intercettazioni contro la Bonfrisco
VERONA - È stata assegnata alla Giunta per le Immunità del Senato la richiesta all'uso delle intercettazioni della senatrice Cinzia Bonfrisco (ex Cor ora in Fdl) accusata dai giudici di Verona di corruzione e associazione a delinquere. La parlamentare, secondo quanto si legge nel documento pubblicato sul sito internet del Senato, avrebbe favorito, «in cambio di denaro e altre utilità», con interventi legislativi e organizzando incontri con «vertici istituzionali» Gaetano Zoccattelli direttore generale del Cev (Consorzio Energia Veneto). 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Giugno 2017, 21:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Senato, richiesta dei pm di usare intercettazioni contro la Bonfrisco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-06-12 15:23:07
Intercettazioni fatte senza autorizzazione: gravissimo reato. In galera chi le ha ordinate, fatte ed ascoltate. Se ci fosse giustizia in questo povero Paese. P.S. Non so chi sia questa Signora Bonfresco.