Noleggia una barca con la moglie, si tuffa e non riemerge più: 48enne trovato morto

PER APPROFONDIRE: annegato, garda, guardia costiera, morto, verona
Noleggia barca con la moglie, si tuffa  e non riemerge più: muore 48enne
TORRI DEL BENACO - Tragedia sul lago di Garda: è stato ritrovato stamani  a 213 metri di profondità dai sub dei Volontari del Garda di Salò  il corpo del turista di 48 anni disperso  domenica  al largo di Punta San Vigilio. La vittima è  Maurizio Bertoletti, quarantottenne di Novi, in provincia di Modena, che aveva preso un motoscafo a noleggio con la moglie per una gita: si è tuffato dalla barca e lei non l'ha più visto riemergere. 

La donna, anche lei emiliana, ha subito lanciato l'allarme. Alle ricerche hanno partecipato Guardia Costiera, Vigili del Fuoco, Idroambulanza del 118 e squadra nautica della Protezione Civile. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 3 Luglio 2017, 14:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Noleggia una barca con la moglie, si tuffa e non riemerge più: 48enne trovato morto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-07-04 06:41:31
Un salvagente per barca costa poco, dovrebbe far parte della dotazione e se si nuota in posti di acque sconosciute ed infide..meglio indossarlo....tanto il prestigio sportivo senza telecamere e cronometri e' salvo.