Morto direttore marketing Arena: l'investitore era già stato trovato ubriaco al volante

PER APPROFONDIRE: corrado ferraro, investitore, ubriaco
Corrado Ferraro
VERONA - Per l'uomo arrestato in seguito all'incidente che è costato la vita al direttore marketing dell'Arena di Verona, Corrado Ferraro, non si tratta della prima volta in cui viene trovato ubriaco al volante. Come riportano i quotidiani locali era già stato infatti sanzionato col ritiro della patente una decina di anni fa. Per Marco Osti, 35 anni, amministratore condominiale di Ala, in Trentino, è prevista intanto per oggi a Verona l'udienza di convalida dell'arresto.

A suo sfavore peserebbe l'assenza di segni di frenata sull'asfalto sul luogo dell'incidente, avvenuto nella notte tra domenica e ieri sull'autostrada A22 del Brennero, nella zona che attraversa Verona. Osti ha tamponato con la sua Citroen C4 lo scooter su cui viaggiava Corraro, poi i due mezzi si sono incendiati e il casco del dirigente dell'Arena è stato trovato a metri di distanza, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 31 Luglio 2018, 11:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morto direttore marketing Arena: l'investitore era già stato trovato ubriaco al volante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
APPROFONDIMENTI
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-31 21:03:47
vuol dire che quel casco non era correttamente allacciato. lavoro per i periti e gli avvocati.
2018-07-31 13:57:10
Non superare lalcoltest ed essere ubriachi non sono sinonimi. Il Titolo dell'articolo è fuorviante...