Una 22enne circuisce e ricatta nonnino 80enne: arrestata per estorsione

Ambra Dicembri, la 22enne arrestata

di Luca Pozza

LONIGO - Aveva conosciuto un 80enne residente a Lonigo, e dopo averne conquistato la fiducia, ha iniziato a frequentarlo tanto da avere libero accesso alla sua abitazione. Ma in realtà quello della protagonista della vicenda, una ragazza di 22 anni, Ambra Dicembri, residente a San Bonifacio (Vr), pregiudicata, era un piano diabolico visto che dopo qualche settimana ha iniziato a sottrarre all'anziano effetti personali, per buona parte di valore, per la cui restituzione ha poi preteso la consegna di 300 euro.

A quel punto l'80enne, non intendendo cedere al ricatto che gli era stato intimato, si è recato alla stazione dei carabinieri leonicensi per denunciare l’accaduto e contemporaneamente pianificare la consegna del denaro alla giovane. Ma all’appuntamento tra i due, fissato nella serata ieri nel parcheggio esterno del supermercato Prix di Lonigo, erano presenti in borghese anche i militari che appena la ragazza ha ricevuto i soldi, sono entrati in azione bloccandola e arrestandola in flagranza con l'accusa di estorsione.

La 22enne è stata trattenuta in caserma, in attesa della celebrazione dell’udienza con rito direttissimo tenutosi questa mattina in tribunale a Vicenza, nella quale è stato convalidato l’arresto e disposti gli arresti domiciliari. I 300 euro sono invece stati restituiti all'anziano.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Giugno 2017, 14:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una 22enne circuisce e ricatta nonnino 80enne: arrestata per estorsione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-06-08 14:56:44
rom o ..., italiana solo di nascita, evviva la proposta della sinistrosa congolese che vigliaccamente ha abbandonato il suo suolo natio, per blaterare che ne vuole altri a nostre spese.