Daniele Orsato l'arbitro vicentino che festeggia la partita numero 200 in serie A

PER APPROFONDIRE: arbitro, calcio, daniele orsato, serie a, vicenza
Daniele Orsato l'arbitro vicentino che festeggia la partita numero 200 in serie A

di Vittorino Bernardi

SCHIO - È in festa oggi 8 novembre la sezione Aia “Aldo Frezza”: il proprio tesserato e punta di diamante Daniele Orsato alle 15 di domenica arbitrerà la sua partita numero 200 in serie A, a Verona per Chievo-Bologna. Arbitro “Internazionale Èlite” (la fascia più alta), nato il 23 novembre 1975 a Montecchio Maggiore, con casa a Recoaro Terme dove vive in contrada Parlati con la moglie Laura e i figli Gabriel e William, Daniele Orsato ha iniziato la sua avventura nell’Aia all'età di 17 anni con la partecipazione a Schio al corso arbitri della Frezza.

Evidenziando dalle prime partite nelle giovanili personalità e qualità più uniche che rare ha bruciato rapidamente le tappe nelle categorie dilettantistiche: nel 2002 è stato promosso nella Can C. Il debutto in serie A è datato 17 dicembre 2006 con Siena-Atalanta (1-1). L'11 luglio 2008 ha ricevuto il premio "G. Marchese" come migliore arbitro immesso nella Can A e B da meno di due stagioni. Il 17 dicembre 2009 Orsato è stato promosso a “Internazionale”, con esordio nell'ottobre 2010 in Armenia-Slovacchia per le qualificazioni agli Europei 2012. Nel febbraio 2013 ha esordito nella fase a eliminazione diretta dell'Europa League, dirigendo l’andata dei sedicesimi di finale Sparta Praga-Chelsea.

L’esordio in Champions League è datato 5 novembre 2014 con Maribor-Chelsea. Dal 2015 fa parte della categoria Elite arbitri Uefa. Grazie all’inserimento nella massima categoria internazionale Orsato verrà "pensionato" un anno più tardi, a 46 anni: così può puntare al ruolo di arbitro centrale per il Mondiale 2022 in Qatar, oltre all’Europeo 2020. Una nuova soddisfazione per la sezione “Aldo Frezza”. Quest’anno ha partecipato al Mondiali in Russia come addetto alla Var, spalla dell’arbitro centrale Gianluca Rocchi.

Domenica 11 novembre a Verona Daniele Orsato scenderà in campo per la sua duecentesima partita in A: traguardo prestigioso. A complimentarsi per primo con l’arbitro è stato l’assessore allo sport Aldo Munarini. «A nome della città esprimo gratitudine  a Daniele Orsato che domenica taglierà il traguardo delle 200 partite dirette in serie A. È arbitro internazionale Elite che porta per in giro per il mondo il nome di Schio: è un vero orgoglio per gli scledensi. Grazie anche al presidente della Aldo Frezza Michele Dalla Vecchia per l’impegno che esprime con straordinaria passione». La sede Aia di via Marconi 25 (tel.: 0445.530277) è aperta il lunedì e il venerdì dalle 20 alle 22.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Novembre 2018, 15:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Daniele Orsato l'arbitro vicentino che festeggia la partita numero 200 in serie A
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti