Il montascale è rotto da un anno: per l'alunno disabile mensa "proibita"

PER APPROFONDIRE: alunno, disabile, mensa, montascale, scuola, verona
Il montascale è rotto da un anno: per l'alunno disabile mensa "proibita". Zaia: «Vergogna»
VERONA - Da un anno uno studente disabile della prima elementare non può andare in mensa ed è costretto a mangiare in compagnia dell'assistente, ma senza i compagni di classe, perché il montascale è rotto. Accade in una scuola comunale scaligera. A denunciare il caso, come riporta L'Arena, sono i familiari del piccolo che ha fatto presente più volte il problema - già ad inizio anno - alla direzione della scuola. «Ci sembra - dice un familiare - che la scuola e il Comune abbiano avuto tutto il tempo necessario per occuparsi della questione». Invece no: per un problema tecnico, finora non risolto, il ragazzo si "separa" dai compagni all'ora di pranzo: mentre i primi scendono in mensa al piano interrato, lui rimane in aula con l'operatrice di sostegno.

«Se la situazione dell'alunno disabile di prima elementare di Verona costretto a mangiare da solo, isolato dal resto della classe, a causa di un montascale rotto è esattamente quella riportata dai media bisogna vergognarsi, perché è indegno che in un Paese che si reputa civile possano accadere cose di questo genere. È necessario risolvere immediatamente un problema che non può certamente essere insuperabile». Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia. «Ripeto, se quello che ho letto corrisponde alla realtà - prosegue Zaia -, non è accettabile che non si siano trovate in un anno delle soluzioni adeguate per risparmiare a questo bambino un'umiliante emarginazione. Umiliante, sia chiaro, per tutti ma soprattutto per la scuola e per gli adulti che non sono intervenuti per porre fine a questa vergogna». «Lunedì prossimo - ha concluso Zaia - mi attiverò per avere un quadro preciso della vicenda e farò contattare la scuola e il dirigente regionale scolastico per superare questa inammissibile situazione».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 5 Maggio 2018, 12:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il montascale è rotto da un anno: per l'alunno disabile mensa "proibita"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-05-06 12:23:47
enricosecondo, hai ragione,tu dici "I nostri primati nel malaffare li habbiamo esportati in tutto il mondo dove siamo conosciutissimi"
2018-05-06 11:09:58
enricosecondo "i nostri primati nel malaffare" infatti siete primi, inoltre da noi non ci sono gli ulivi, caso mai patate e pomodori che esportiamo in Italia
2018-05-06 11:42:04
I vostri primati nel malaffare li avete esportati in tutto il mondo dove siete conosciutissimi, lo sappiamo.
2018-05-06 11:01:04
Chissà perché enricosecondo c'è l'ha con i Veneti non coperti e allineati sul fronte legaiolo. Solo per il semplice fatto che godono di libero pensiero e non vivono nella paura di tutto e di tutti come da indicazioni leghiste? Se ne faccia una ragione!
2018-05-05 19:10:05
un'altro primato del Veneto da aggiungere alla lista di enricosecondo