Venerdì 23 Novembre 2018, 22:59

Dopo 9 anni si abbattono le prime case del villaggio dei sinti

PER APPROFONDIRE: casette, smantellare, villaggio sinti
Un'immagine di un campo sinti

di Fulvio Fenzo

MESTRE  Doveva essere provvisorio, ma ormai sono passati già nove anni. Nove esatti, perché era il 25 novembre del 2009 quando le famiglie che arrivavano dal campo di via Vallenari vennero trasferite nel nuovo Villaggio di via del Granoturco: 38 unità abitative di 23 metri quadri ciascuna distribuite in 20 casette prefabbricate. Ma ora, avviato con successo il trasloco di parecchie famiglie in alcuni appartamenti, si inizierà davvero a smantellare quello che è sempre stato visto come un “ghetto” lontano da qualsiasi idea di integrazione. E le ruspe stanno già scaldando i motori.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dopo 9 anni si abbattono le prime case del villaggio dei sinti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2018-11-25 13:39:02
Per gli smemorati vorrei ricordare che il campo di via Vallenari e' stato regalato ai Sinti dal sindaco Cacciari. Regalato.Cacciari sindaco lo ricordiamo perchè con lui e' cominciato il degrado e il lento declino di Venezia.
2018-11-25 16:14:07
Cacciati è un bel po' che manca...ma il degrado aumenta come pure il declino...come mai? Forse gli attuali amministratori sono peggio dei precedenti?
2018-11-25 12:08:13
Ecco perché il comune sta restaurando e rendendo abitabili tutti gli appartamenti liberi .
2018-11-25 01:01:57
Se fossimo un paese serio, molti di loro avrebbero da un pezzo un altro alloggio, nelle patrie galere.
2018-11-24 21:18:04
poveri quei veneziani che abiteranno vicino a questi zingari. non li invidio proprio.