Assalto all'edicola, ma la titolare urla e spinge: bandito in fuga

PER APPROFONDIRE: coltello, mestre, rapina, viacappuccina
Mestre, l'edicola rapinata
MESTRE - Una rapina all'alba in via Cappuccina, questa mattina. A finire nel mirino del bandito di turno l'edicola di Grazia Pozzati, intorno alle 5.40. «Quest'uomo con il cappuccio e il bavero si è avvicinato, ha mostrato il coltello e mi ha detto "dammi i soldi!"». La donna, però, ha reagito, urlando e spingendolo. A quel punto, il rapinatore, spiazzato, ha rinunciato al denaro, si è  impossessato della prima cosa che ha trovato, un computer, ed è fuggito. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia. «Già da tempo io chiudo alle 18 perché ho paura alla sera - aggiunge - da adesso avrò paura anche al mattino. La situazione in questa zona è allo sbando da anni».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Gennaio 2018, 16:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Assalto all'edicola, ma la titolare urla e spinge: bandito in fuga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-01-12 10:36:25
Comunque tutto questo grazie ai governi di destra, lega compresa, che per anni invece che fare gli interessi del vostro paese, hanno pensato bene di fare solo i loro e la bossi - fini e questi sono i bei risultati......ciao enrico..ciao.
2018-01-12 09:11:54
un errore pubblicare il nome della titolare dell'edicola, un errore ha commesso la signora di reagire: ora sara' accusata di violenza privata, oltraggio e di tentato omicidio verso il signore ladro. Purtroppo abbiamo un governo di sinistra che appoggia i criminali, lega le mani alla polizia: grazie PD, grazie Vauro e compagni.
2018-01-11 19:48:36
continuate a votare PD mi raccomando
2018-01-11 17:36:28
Ricordatevene fra 3 mesi!!! A marzo si vota! E' ora di far cambiare il vento a queste risorse!
2018-01-12 11:18:44
Risorse o non risorse, tu pensi davvero che qualsivoglia entità politica abbia veramente voglia di far cambiare il vento, come scrivi tu? Io non credo proprio: perché nessuno sinora ha mai detto "renderemo le leggi più severe e costruiremo altre carceri, visto che quelle esistenti ormai non bastano più". Tutto il resto è chiacchiera vuota.