«Dammi i soldi per la droga»: ceffoni a un 27enne che passeggiava con la fidanzata

PER APPROFONDIRE: ceffoni, fidanzati, mestre, rapina
«Dammi i soldi per la droga»: ceffoni a un 27enne che passeggiava con la fidanzata
MESTRE - Aggredito durante una passeggiata pomeridiana con la fidanzata e un amico: è accaduto ieri, domenica 11 marzo, a Mestre. Lo sfortunato protagonista è un 27enne italiano, aggredito da un uomo che voleva derubarlo.

I tre erano diretti in centro quando sono stati avvicinati da un uomo di circa 40 anni che ha intimato al ragazzo di dargli quanto avesse in tasca ed ha cominciato a palpargli il giubbotto. Il ragazzo ha opposto resistenza cercando di allontanare il malvivente, spingendolo lontano, questi di tutta risposta gli ha dato due ceffoni, asserendo di avere bisogno di soldi per comprare della droga e di avere già fatto il carcere.

La fidanzata della vittima, è riuscita a contattare il 113, che è intervenuto, raccogliendo le testimonianze e verificando l’eventuale presenza di telecamere di sorveglianza. Quando i poliziotti sono giunti sul posto l’aggressore si era già dileguato, spaventato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 16:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Dammi i soldi per la droga»: ceffoni a un 27enne che passeggiava con la fidanzata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-03-13 09:13:11
L'aggressore era spaventato, mentre invece la vittima no. Robe turche.
2018-03-13 09:12:47
Mai che uno di questi personaggi trovi queo del formajo, che so un ex pugile, un esperto di arti marziali.
2018-03-13 06:58:36
Poverino lo hanno pure spaventato sti poliziotti cattivi ...
2018-03-12 22:48:14
A Mestre hanno votato pd fino l’altro giorno
2018-03-12 20:54:48
Certe dipendenze ti portano a questo. Che vita diventa?