Gli presta 41mila euro e dopo un anno ne rivuole 81mila: arrestato

PER APPROFONDIRE: alan levak, arresto, carabinieri, mirano, padova, usura
Gli presta 41mila euro, dopo un anno  ne rivuole 81mila: usuraio nei guai
PADOVA - I carabinieri di Legnaro hanno arrestato per usura aggravata continuata un imprenditore di Mirano (Ve), Alan Levak, 46 anni, già noto alle forze dell'ordine. Le indagini nei suoi confronti sono partite grazie alla denuncia di un imprenditore del Piovese che, in gravi difficoltà finanziarie, dal giugno 2016 si era rivolto a Levak, titolare di una ditta per il commercio di veicoli, per un prestito.

La vittima ha così ricevuto una somma di 41 mila euro, lievitata poi fino a 81 mila. Stamattina i carabinieri, in base a un'ordinanza firmata dal gip del tribunale di Venezia, hanno posto agli arresti domiciliari il 46enne Levak. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Aprile 2018, 10:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli presta 41mila euro e dopo un anno ne rivuole 81mila: arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2018-04-12 18:45:33
Regno di felicetto maniero, zonin galan e C.
2018-04-12 13:51:24
Abitudini gitane.
2018-04-12 13:41:18
chissà come mai le banche non avevano prestato i soldi all'imprenditore del piovese...cliente inaffidabile ? troppo esposto ? già protestato ? la verità non si saprà mai.
2018-04-12 13:02:32
In molte ce l’hanno con la Boldrini e le sue risorse e direi che il titolo di Onorevole non le ai addice neanche un pó.
2018-04-12 15:41:35
DElla Boldrini non sentiremo più parlare