Galan, la Regione Veneto batte cassa: chiesti danni per 5,2 milioni

PER APPROFONDIRE: danni, giancarlo galan, mose
Galan, la Regione Veneto batte  cassa: chiesti danni per 5,2 milioni

di Angela Pederiva

VENEZIA - Il momento è arrivato: dopo l'arresto, i processi e le sentenze, la Regione presenta il conto al suo ex Doge. Risulta al Gazzettino che siano scattate le procedure di esecuzione della condanna a carico di Giancarlo Galan, chiamato a rifondere 5,2 milioni di euro all'istituzione di cui è stato per quindici anni presidente, come risarcimento per il danno all'immagine causato con lo scandalo Mose. La conferma arriva da Paolo Evangelista, procuratore della Corte dei Conti del Veneto: «L'amministrazione si è prontamente attivata e noi stessi ne monitoreremo gli adempimenti, finché non sarà stato integralmente recuperato l'importo del credito».

    
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Maggio 2018, 10:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Galan, la Regione Veneto batte cassa: chiesti danni per 5,2 milioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 50 commenti presenti
2018-05-14 08:55:28
Zaia che è stato vice di Galan chiede il conto a Galan. Qualcosa non mi torna
2018-05-13 17:28:34
Dovrebbe risarcire ogni veneto, uno per uno, non solo la Regione questo ladro!!!
2018-05-13 06:19:29
Invece alla sua segretaria Minutillo Claudia, "pentendosi" e tradendo tutti, gli hanno lasciato tutti i beni, lasciandogli anche la casa di Marocco di Mogliano, che adesso vende per 2 milioni e mezzo... ah,ah,ah, Giancarlo avrebbe dovuto imparare dalla sua segretaria, chiamata anche la "Dogaressa"....ah,ah,ah,
2018-05-13 10:35:11
Minutillo, un nome, una garanzia!
2018-05-12 20:17:05
oltre che il (DOGE) Galan fatevi risarcire qualche milione di euro anche dalla famosa segretaria dalla megavilla pricipesca che lo stato sia finalmente duro e puro con chi ha infangato il nome del veneto!!!!!