Mestrino insultato in strada da extracomunitari, un 17enne lo aggredisce

Luigi Corò

MESTRE - Alle 20.30  di ieri sera Luigi Corò, presidente del Comitato Marco Polo, ha chiamato la Polizia dopo essere stato aggredito da un gruppo di cittadini extracomunitari mentre transitava nella zona di via Trento, via Monte San Michele. L’uomo, che nel frattempo era entrato in un locale per mettersi al riparo, ha raccontato agli agenti, intervenuti immediatamente, di essere stato pesantemente ingiuriato da un gruppo di ragazzi di colore che sostavano in quelle vie e che uno di questi, ancora presente nelle vicinanze, lo avevano affrontato fisicamente tentando anche di sottrargli il cellulare.

Il minore, poi identificato per E.K. nigeriano di 17 anni, titolare di regolare permesso di soggiorno, vistosi indicare dall’uomo, reagiva scompostamente attirando l’attenzione di alcuni suoi connazionali che si avvicinavano ai poliziotti. L’arrivo di altri uomini in divisa evitava eventuali conseguenze e la situazione veniva mantenuta calma anche perché il ragazzo veniva fatto accomodare nell’auto della polizia. Una volta in questura si procedeva nei confronti del giovane la cui posizione è al vaglio degli investigatori.

Del fatto è stata notiziata l’autorità giudiziaria minorile per valutare le eventuali responsabilità penali dei comportamenti del minore. Terminate le operazioni di polizia il minore è stato riaccompagnato presso la Comunità dove alloggia.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 17 Gennaio 2018, 15:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mestrino insultato in strada da extracomunitari, un 17enne lo aggredisce
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-01-20 05:19:19
E dopo aver aggredito, insultato e minacciato "veniva fatto accomodare nell’auto della polizia" Spero con i dovuti ringraziamenti e scuse altrimenti chi la sente la Boldrini?
2018-01-18 12:57:09
Comunque tutto questo grazie ai governi di destra, lega compresa, che per anni invece che fare gli interessi del vostro paese, hanno pensato bene di fare solo i loro e la bossi - fini e questi sono i bei risultati......ciao enrico..ciao.
2018-01-18 08:29:20
Che venga rispedito nel suo paese di origine. Che vada a fare il guappetto con i suoi connazionali
2018-01-18 08:25:27
Il Comitato di cui Luigi Coro' e' promotore ha organizzato per oggi pomeriggio una manifestazione contro il degrado nella zona del sottopassaggio di via Dante. Ovvio che bisognava accendere ancora di piu' gli animi e attirare l'attenzione. Coro' non e' nuovo alle provocazioni calcolate e potrei scommettere che ha stuzzicato lui il giovane straniero per farlo reagire male e finire opportunamente sui giornali.
2018-01-18 15:38:44
E' quello che ho scritto anche io (vedi sotto)...