Accelerano dopo l'alt degli agenti: scassinatori presi dopo l'inseguimento

Fuggono all'alt: scassinatori "trasfertisti" presi dopo l'inseguimento

di Vittorino Bernardi

THIENE - Una manovra imprudente alla guida di un’auto è costata molta cara ieri al conducente e così ai due amici in sua compagnia: un probabile terzetto di scassinatori. Una pattuglia della polizia locale Nordest Vicentino in transito sulla Provinciale 349 in direzione di Villaverla ha notato all'altezza dell’incrocio con via del Terziario, una Ford KA  nera commettere un’infrazione nell’immettersi sulla Provinciale. Gli agenti hanno invertito la direzione per fermarla  ma alla vista della pattuglia l’uomo al volante, per far perdere le proprie tracce, ha accelerato e commesso altre infrazioni. Nell’inseguimento gli agenti hanno notato il passeggero anteriore a lanciare dal finestrino un involucro nero.
 
 


Non senza difficoltà gli agenti hanno bloccato la Ford KA in via Dei Pini e identificato i tre nomadi a bordo, nativi della Croazia e conosciuti dalle forze dell’ordine:  E.B. di 24 anni e R.B. di 21, entrambi residenti a Saletto (Pd) e L.B. di 24 residente a Pramaggiore (Ve). Una seconda pattuglia chiamata in aiuto alla prima ha recuperato l'involucro lanciato dal finestrino, contenente due cacciaviti di 29,50 centimetri di lunghezza totale e un guanto da lavoro. Nella perquisizione dell'auto gli agenti hanno trovato nel bagagliaio una mazzetta, uno scalpello, una pinza, una forbice e un altro paio di guanti da lavoro con i tre incapaci di giustificare il possesso.

Nella perquisizione personale a L.B. è stata sequestrata una bomboletta di spray al peperoncino. I tre sono stati denunciati, in concorso, alla procura di Vicenza per "detenzione di arnesi atti allo scasso", ai sensi dell'art. 707 c.p. e L.B. è stato deferito in stato di libertà per il reato di "porto abusivo di oggetto atto a offendere", ai sensi dell'art. 4 Legge 110/75. Dal materiale sequestrato i tre avevano forse progettato di scassinare qualche abitazione o azienda della zona.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 19 Ottobre 2017, 12:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accelerano dopo l'alt degli agenti: scassinatori presi dopo l'inseguimento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-10-20 11:02:00
Secondo me quando un' auto forza un posto di blocco e' necessario agire con la massima forza e fermezza . Questo per garantire la sicurezza delle FF.OO. e della comunità. La provenienza dei delinquenti , il sentimento della opinione pubblica e le tifoserie a favore di quella o l'altra etnia non fanno nessuna differenza .
2017-10-19 18:51:31
Ringraziate la destra e la lega che negli anni che hanno governato non hanno fatto nulla se non i propri interessi......andate da loro a lagnarvi, ora è troppo comodo scaricare il barile....hahahaahahahahahaahahahahahahahah...ciao enrico.
2017-10-19 17:05:10
Questa è stata una interruzione di pubblico servizio, in realtà questi poveri rom continuavano solo l'azione del nostro governo che non lavora di notte.di giorno veniamo munti come mucche dell Alto Adige tra tasse,banche che fregano soldi a risparmiatori ecc.. di notte invece protetti dalle leggi che fanno i loro simili in parlamento ,queste minoranze etniche patrimonio dell Unesco agiscono indisturbati. In effetti devono anche stare attenti alla concorrenza dei cugini dell Europa dell est che gli danno del filo da torcere
2017-10-19 15:49:41
Ma voi dell sx, veramente pensate che i cittadini Italiani regolarmente armati andrebbero in giro a sparare i pol..i ops! delinquenti? Spiegatemi ETIMOLOGICAMENTE il significato della "LEGITTIMA DIFESA" che senso avrebbe se non si potesse difendere? che difesa legittima sarebbe? Dai! a voi dell sx. delucidatemi (Chiaramente si parla di un posto chiuso di proprietà civile): Io non mi permetterei mai di entrare in un posto dove non è mio senza il consenso del proprietario; Per cui, sareste voi indirettamente compiacenti di chi andrebbe a rubare in posti privati; Penso neh!
2017-10-19 15:26:10
Italiani nativi della croazia?? o parassiti esteri