Casa a fuoco. Mamma e figlie in salvo, poi la 45enne rientra, cade e muore
Rogo causato forse dalle luci dell'albero

Casa a fuoco. Mamma e figlie in salvo,
poi la 45enne rientra, cade e muore
Rogo causato forse da luci dell'albero
CONCORDIA SAGITTARIA - Qualcosa non va in casa, forse un malfunzionamento delle luci dell'albero di Natale andate in cortocircuito, le fiamme divampano nella cucina, pochi momenti concitati e poi la fuga all'esterno della casa oramai invasa dal rogo e dal fumo. Ma poi quel ripensamento fatale che ha portato alla morte una donna di 45 anni, Paola Castellet. E' stata trovata in camera da letto. 

Un incendio è divampato stamani, 16 dicembre, in via Cesare Battisti a Concordia Sagittaria, in zona Paludetto. Erano le 6.15 quando la mamma esce dalla casa invasa dal fumo, subito dopo escono anche le due figlie - una studentessa universitaria di 20 anni e una ragazzina di 11 anni. Per motivi da stabilire la donna è rientrata nell'abitazione, una volta all'interno è caduta ed è morta. I soccorritori hanno rinvenuto il suo corpo parzialmente carbonizzato.

Sul perché la mamma 45enne, separata, abbia deciso di rientrare stanno indagando i carabinieri, giunti insieme ai vigili del fuoco e al 118. Sul posto anche il personale del NIAT (nucleo investigativo antincendio territoriale).
 
 


+++ AGGIORNAMENTI IN CORSO +++
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Dicembre 2018, 09:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Casa a fuoco. Mamma e figlie in salvo, poi la 45enne rientra, cade e muore
Rogo causato forse dalle luci dell'albero
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-12-19 09:43:39
R.I.P.
2018-12-16 23:32:50
Quanta malvagità in certi commenti. Ma avete mai provato un incendio della propria casa con familiari dentro? Ma come fate a fare battute sui soldi quando è morta una mamma che sicuramente al buio cercava una figlia? Non ve lo auguro mai, ma subire un incidente nel buio più totale è un brutto destino. Poi lasciamo perdere il fomentatore che da la colpa al Natale; pure Allah odia e mette tra i dannati i fomentatori di odio. Che Dio aiuti le bambine da oggi orfane.
2018-12-16 23:30:06
Le luci sono tutte Made in china anche se le comprate nei negozi costosi
2018-12-16 18:49:14
"Compriamole dai cinesi che costano poco"
2018-12-17 07:46:06
provi a leggere il cartellino di quelle che lei ha in casa (se ne ha) ed avrà una amara sorpresa, comunque il suo commento poteva essere scritto in maniera più rispettosa verso quella povera donna. RIP