Mercoledì 1 Agosto 2018, 20:48

Febbre del Nilo, altri due infettati nel Veneziano: uno in forma violenta

PER APPROFONDIRE: febbre, frate, nilo
L'ospedale di Dolo

di Davide Tamiello

Altri due casi di West Nile e la scia di episodi di febbre del Nilo si allunga. Si tratta di un frate cappuccino di Mestre e di un 64enne di Dolo, entrambi infettati dalla ormai famosa zanzara “Culex Pipiens”, unico vettore per la trasmissione del virus. Ai due è stata diagnosticata la west nile agli ospedali di Mestre e Dolo. Nel caso del frate, un uomo sulla sessantina, la febbre si sarebbe presentata con una sintomatologia molto lieve. Diverso il caso in Riviera del Brenta: l’uomo è stato colpito da una forma particolarmente violenta ed è stato sottoposto a una cura antibiotica. I due sarebbero entrambi stati già dimessi e sarebbero tornati a casa. A questo punto, l’Ulss ha già provveduto a informare le amministrazioni locali.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Febbre del Nilo, altri due infettati nel Veneziano: uno in forma violenta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-08-02 15:42:09
Non si capisce cosa le autorità aspettino ad avviare una disinfestazione fatta come si deve (non con le pastigliette nei tombini) in TUTTI comuni della provincia e poi anche oltre se necessario. Siamo flagellati da tutte le specie di zanzare possibili e le uniche indicazioni che danno sono quelle di coprirci, di usare repellenti, zanzariere ecc. È come dire di aprire l'ombrello davanti ad un uragano.
2018-08-02 15:27:31
... l'incubo peggiore si avvera.. la " culex " cerca la sua vendetta per essere stata deportata dalle calde acque del suo nilo, tolta ai suoi caldi tramonti, lanche azzurre e verdi e fresche oasi e sbattuta in uno dei peggiori posti della terra.. con fiumi cloaca, lanche desolate , quattro selgari e qualche pioppo nero ( spero si possa dire )..
2018-08-02 13:32:32
Assessore alla sanità della Regione del veneto, per caso ha da dire qualcosa???
2018-08-02 12:16:29
Ma perchè non si provvede a disinfestare le aree pubbliche?
2018-08-02 11:46:00
Spero che vengano comunicati i sintomi legati alla infezione (mal di testa violenti legati alla infiammazione del cervello -- encefaliti e meningiti). Nodi linfatici gonfi e tremori....NON capisco perche' nel settore Dati Statistici della Regione Veneto, la Salute Pubblica (e le epidemie come questo virus) NON compare MAI.