​Cento esuberi alla Safilo: a rischio anche chi ha un contratto stabile

PER APPROFONDIRE: esuberi, safilo, santa maria di sala
​Cento esuberi alla Safilo: a rischio anche chi ha un contratto stabile

di Filippo De Gaspari

SANTA MARIA DI SALA - Non inizia sotto i migliori auspici questo 2018 per gli oltre 700 dipendenti dello stabilimento di Tabina, uno dei principali del noto gruppo dell'occhiale nel Nordest. Prima di Natale l'allarme era suonato per gli interinali: a 61 precari non era stato rinnovato il contratto. Adesso però a rischiare il posto sono anche i colleghi con contratto stabile. Per tutti il nuovo anno si apre con l'annuncio di possibili mobilitazioni per scongiurare mobilità e licenziamenti. 

I sindacati non si lasciano pregare nel lanciare avvertimenti all'azienda, chiamando in assemblea i lavoratori già nella settimana che si apre: «C'è un problema - spiega Massimo Meneghetti, segretario generale provinciale della Femca Cisl Venezia - legato a nuove strategie di mercato e a una sovracapacità produttiva, con un forte impatto occupazionale a livello di gruppo...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Gennaio 2018, 14:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Cento esuberi alla Safilo: a rischio anche chi ha un contratto stabile
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-01-15 10:44:26
Forse, più che alla politica (valida o meno) bisognerebbe chiedere conto alla dirigenza aziendale...
2018-01-14 18:12:22
Andate da Renzi e dal suo Jobs Act. Ci sono politici in Italia che sarebbero più adatti al cabaret o a Zelig.
2018-01-14 19:53:17
adesso torna quello del milione di nuovi posti