Droga ai "clienti" durante il giro in laguna: 8 spacciatori in carcere

PER APPROFONDIRE: arresti, droga, laguna, venezia
Droga ai "clienti" durante il giro in laguna: 8 spacciatori in carcere
VENEZIA -  Blitz antidroga della polizia in centro storico a Venezia. Gli agenti della  Mobile hanno concluso un'indagine che ha portato in carcere 8 persone, in gran parte straniere. Per cercare di passare inosservati gli spacciatori facevano salire i «clienti» in barca e cedevano la droga durante un giretto in laguna. Uno stratagemma che non è servito a sviare le indagini della squadra mobile della Questura di Venezia che ha dato il via ad una operazione che ha portato a due arresti e all'esecuzione di alcune misure cautelari.

Le indagini hanno permesso di sgominare una rete di spaccio che oltre al centro storico veneziano, in particolare nella zona di Rialto, operava anche a Mestre.

Gli arrestati sono: un tunisino di 31 anni, residente a Mestre; un connazionale di 24 anni, residente al Lido di Venezia- Alberoni; C. M., di 26 anni, residente al Lido di Venezia- Alberoni; A.M.S., detto “Sassi” o “Mimmo” tunisino di 37 anni, residente al Lido di Venezia;  B.H.H., detto “Haim” o “Haiman” tunisino di 38 anni; 6. R.H., tunisino di 30 anni, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Maggiore; V. F., veneziana del ‘68, residente a Santa Marta e  Z. N., altro tunisino di 46 anni.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Maggio 2017, 11:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Droga ai "clienti" durante il giro in laguna: 8 spacciatori in carcere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-05-17 14:29:08
Un paio di anni fa avevo gia' osservato una barca con nord-africani girare di notte nei canali attorno a S.Margherita...segnalandone la targa a chi di dovere. Per cui l'uso di imbarcazioni da parte di delinquenti magrebini e' meno "innovativo" di quanto appaia.
2017-05-17 14:11:39
Le famose ed insostituibili risorse per il nostro paese.Come faremo ora che sono in carcere.
2017-05-17 10:46:09
Dopotutto se gira parecchia droga è perché c'è parecchia richiesta li in zona.....ehhhh....ciao.
2017-05-16 18:11:21
Lo sanno anche i sassi che i tunisini arrivano in Italia per spacciare. Basta leggere le cronache locali riguardanti episodi di spaccio.
2017-05-16 17:01:23
Tutti Italiani insomma