Scoppia una nuova protesta dei nigeriani nell'ex base di Conetta

PER APPROFONDIRE: cona, conetta, ex base, migranti, profughi
Scoppia una nuova protesta dei nigeriani nell'ex base di Conetta
CONA - Una nuova protesta è stata inscenata stamane nel centro di accoglienza di Conetta (Venezia), già teatro nei giorni scorsi di una manifestazione per le condizioni di vita degli ospiti. A metterla in atto sono stati alcuni richiedenti asilo nigeriani, che hanno esposto cartelli all'ingresso chiedendo di cambiare il referente interno della cooperativa. All'origine del malcontento una presunta disparità di trattamento di cui sarebbero vittime. L'agitazione è già rientrata.

«È stato evitato lo scontro con il dialogo, la fiducia ed il buon senso». Così il Questore di Venezia, Angelo Sanna, ha detto della vicenda del Cpa di Cona, dove i 1.300 migranti hanno inscenato, nei giorni scorsi, una protesta per le condizioni di vita con il culmine raggiunto a causa della morte, per cause naturali, di una donna ivoriana ospite del Centro. La situazione - per il Questore - è sotto controllo mentre le indagini della Digos coordinate dalla Procura sono a buon punto «anche se - ha rilevato - è stato difficile utilizzare gran parte dei video che sono stati girati durante la protesta che si è sviluppata di notte». Della vicenda di Cona «non si parla di scontri e di feriti - ha sottolineato - cosa che avrebbe potuto accendere altri fuochi, questo perché le forze dell'ordine con la Procura hanno potuto controllare e gestire al meglio quanto accaduto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Gennaio 2017, 15:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scoppia una nuova protesta dei nigeriani nell'ex base di Conetta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2017-01-15 17:35:41
@de-senectute quando i nostri padri emigravano all'estero non si sarebbero mai sognati di chiedere asilo politico come fanno questi furbastri ammaestrati dagli scafisti e dalle organizzazioni criminali internazionali contro le quali il nostro governo, l'Europa e l'ONU non fanno assolutamente nulla.
2017-01-15 17:31:49
sudtiroler incredibile come ti sei beccato 98 voti contrari delle coop e delle ong.
2017-01-15 17:30:21
Questore raccontaci la verita': sono stati evitati scontri perche' con le leggi attuali se la forza pubblica fa un po' di bua ad un immigrato se ne può andare incontro a denunce per maltrattamenti e rischia un processo per uso eccessivo di contrasto. .
2017-01-11 19:25:06
Vengono qui mangiano dormono vivono si lavano ciondolano tutto il giorno per semore a tempo illimitato e protestano sempre, ma qui la situazione è peggio delle "guerre" da dove provengono? se si perchè rimangono qui? Wuesti hanno rotto il pistillo
2017-01-10 19:01:46
Grande questore!