Botte senza motivo a un clochard: colpito violentemente alla testa

La zona in cui è avvenuto il pestaggio

di Monica Andolfatto

MESTRE - Lo ha picchiato senza un perché. Così. Il colpo più violento quello alla testa. Per fortuna il trauma si è rivelato meno grave di quanto si temesse nell’immediatezza dei soccorsi. La conferma anche dagli accertamenti clinici eseguiti all’ospedale dell’Angelo, dove l’uomo è stato trasportato con l’ambulanza del Suem

Sono stati i paramedici del 118 i primi a soccorrere, domenica mattina poco dopo le nove, un clochard aggredito e lasciato a terra in via Carducci a Mestre. Si tratta di un veneziano di 61 anni che stazione sotto i portici nei pressi del supermercato In’s. Agli agenti delle Volanti che sono giunti sul posto, dopo la telefonata al 113 da parte dei sanitari, il 61enne ha raccontato di essere stato affrontato da uno sconosciuto che non gli ha neppure rivolto la parola. 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Marzo 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Botte senza motivo a un clochard: colpito violentemente alla testa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-03-13 11:46:32
Meraviglie del nord....
2018-03-13 10:36:24
Avra' dato fastidio a qualche "barbanera"
2018-03-13 09:22:09
Ringraziate gigio che della sicurezza ha fatto il suocavallo dibattaglia.....ehhhhhhh......ciao enrico..ciao.
2018-03-13 07:23:11
in italia è la legge del più forte, e poi qui è in italia si diverte, anche se lo prendono e non ha niente, nullatenente, non rischia poi niente, nemmeno la casa popolare se ce l'ha, ed ha anche l'avvocato a sua scelta su un catalogo, gratis tutto esclusivamente gratuito, e se dovesse fare un po' di carcere anche i contributi pensionistici PAGATI, meglio di così, lasciate che si diverta, le leggi sono queste.