Giovedì 8 Novembre 2018, 21:06

Chiese allagate con l'acqua alta. «Gli effetti si vedranno in futuro»

PER APPROFONDIRE: acqua alta, chiese, pavimentazione, san marco
Chiese allagate dall'acqua alta
«Gli effetti si vedranno fra mesi»

di Alvise Sperandio

VENEZIA Il peggio, forse, deve ancora venire. Solo a primavera, quando l’aria ritornerà a scaldarsi, si potrà capire quanto l’acqua alta straordinaria dello scorso 29 ottobre avrà danneggiato le chiese di Venezia. Perché la marea che con il picco dei 156 centimetri, il quarto della storia, ha allagato quasi l’80% della città, non ha messo in ginocchio soltanto la basilica di San Marco, ma tanti altri edifici di culto, storici e preziosi, dove i parroci dovranno aspettare qualche mese per quantificare le conseguenze subite. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Chiese allagate con l'acqua alta. «Gli effetti si vedranno in futuro»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-11-09 11:39:56
Ritorniamo con i piedi per terra. Il mose ? Finiamola con questa storia illusoria. Mi sembra che l'unica cosa certa e concreta siano i denari dei Cittadini buttati al vento.
2018-11-09 13:29:18
Non possiamo e non dobbiamo rassegnarci, il mose deve diventare una realtà.
2018-11-09 10:01:31
Ancora stiamo aspettando il Mose.
2018-11-09 09:00:04
Sembra che l'acqua alta rechi danni solo alle chiese. Intenzione di batter cassa ?
2018-11-09 22:19:16
Ho pensato la stessa identica cosa! Sono la da centinaia di anni ma i danni si vedranno la prossima primavera...!