Scivola sul sentiero e si spacca la gamba: soccorso ragazzo 29enne

Scivola sul sentiero e si spacca la gamba: soccorso ragazzo 29enne

di Paola Treppo

CHIUSAFORTE (Udine) - Scivola sul sentiero e si spacca una gamba: soccorso un ragazzo di 29 anni. È successo ieri pomeriggio, domenica 18 giugno. A soccorrere l'escursionista il Sagf della Guardia di finanza di Sella Nevea e il soccorso alpino del Cnsas di Cave del Predil. L'escursionista si trovava a cavallo dei gruppi di Jôf Fuart e Montasio, nelle Alpi Giulie. Si tratta di J.M., 29 anni, di Praga, caduto poco dopo aver iniziato la discesa da Forcella Lavinal dell'Orso (quota 2138 metri) sul sentiero Cai 626, verso la Spragna, versante della Val Saisera, procurandosi una sospetta frattura al femore. 

Il ragazzo era in compagnia di un coetaneo, anche lui ceco, col quale aveva condiviso da sabato l'escursione, partita dalla Val Saisera, attraverso la via ferrata Amalia e il sentiero attrezzato Ceria Merlone. Il recupero è avvenuto con l'elicottero del 118 decollato dalla Centrale operativa di Udine con a bordo il medico e il tecnico di elisoccorso del Cnsas che si sono calati per stabilizzare e recuperare il ragazzo, poi portato all'ospedale di Udine. Il compagno proseguito la discesa per andare a recuperare l'auto in Val Saisera. Il Cnsas ha soccorso ieri anche una donna sul monte Lussari che si era procurata una escoriazione: è stata portata a valle con la cabinovia dove è stata medicata in ambulanza.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Giugno 2017, 08:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scivola sul sentiero e si spacca la gamba: soccorso ragazzo 29enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti