Ragazza di 16 anni trovata morta nei bagni della stazione: overdose

PER APPROFONDIRE: morta, overdose, ragazza, stazione, udine
sottopasso stazione di udine
UDINE - Una ragazza di 16 anni, originaria di Palmanova, è stata trovata senza vita in un bagno della stazione ferroviaria di Udine nel tardo pomeriggio di oggi dagli agenti della Polfer. La ragazza sarebbe morta verosimilmente per una overdose da eroina.

Sul posto sono giunti i soccorsi sanitari, che hanno tentato invano di rianimare il corpo, e gli agenti della squadra mobile e della polizia scientifica della Questura di Udine per avviare l'attività di indagine. Gli investigatori stanno sentendo un amico della ragazza per chiarire quanto accaduto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 3 Ottobre 2018, 20:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ragazza di 16 anni trovata morta nei bagni della stazione: overdose
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-11-18 00:32:09
Un'altra vittima della droga proibita e della clandestinità in cui il probizionismo benpensante e quello interessato a fare affari l'hanno costretta. Complimenti a tutti quelli che pensano che per ridurre il danno - e salvare concretamente la vita delle persone - basta mettere in galera qualche pusher (magari nigeriano) assoldato dalla mafia italiana.
2018-10-05 10:43:00
Venti anni di galera a spacciatori (espulsione dopo la pena se è extra) e pena di morte per i grandi grossisti...pochi mesi ed il problema droga in italia è risolto
2018-10-05 08:50:22
secondo alcuni chi "aiuta i clandestini a entrare e' un eroe" e chi gli "compra la roba?" un eroina
2018-10-04 17:13:22
R.I.P.
2018-10-04 14:36:29
Basta aprire giornali e Tv e sentire i nostri Soloni (ultimo in ordine cronologico Martina del PD) che i giovani non hanno futuro e bla bla bla. Ma io mi chiedo, una volta le famiglie avevano 10 figli a testa. Nessuno si drogava e quasi tutti arrivavano alla vecchiaia. Come mai? Non e' che i modelli sono degradati? Che prospettive hanno i giovani oggi? Quali valori gli diamo se tra un decennio ci sara' genitore 1 e 2 e bianchi e neri divise da culture millenarie dovranno giocoforza Convivere? Asmodelio ha ragione! Anche negli anni 80 morivano di overdose. Ma guarda caso quelli sono degli anni post68 del nulla e della ignoranza diffusa. Tornare alle origini ed alle tradizioni ed alla diversita' piaccia o no e' l'unica alternativa per non sentire queste notizie!