Omicidio di Nadia Orlando: resta il giallo su come sia stata uccisa

Omicidio di Nadia Orlando: resta il giallo su come sia stata uccisa

di P.T.

DIGNANO (Udine) - Omicidio di Nadia Orlando: resta il giallo su come sia stata uccisa. È stata depositata oggi, infatti, lunedì 4 dicembre, in Procura a Udine, la perizia medico legale eseguita dall'anatomopatologo Carlo Moreschi sul corpo della giovane di 21 anni di Vidulis di Dignano (Udine), uccisa la sera del 31 luglio scorso dal fidanzato Francesco Mazzega, che si è costituito la mattina seguente alla polizia stradale di Palmanova (Udine) dopo aver girato tutta la notte con il cadavere della fidanzata in auto.

Si attende ancora l'esito degli accertamenti scientifici sulle tracce biologiche affidati al laboratorio di biologia del gabinetto interregionale Piemonte della Polizia scientifica con sede a Torino e di quelli informatici sui cellulari e su altro materiale informatico affidati alla squadra mobile di Udine con l'ausilio della polizia postale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 4 Dicembre 2017, 19:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Omicidio di Nadia Orlando: resta il giallo su come sia stata uccisa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti