Malore fatale in cantiere: artigiano piastrellista stroncato da un infarto

Malore fatale in cantiere: artigiano  piastrellista stroncato da un infarto

di Paola Treppo

REANA e LATISANA (Udine) - Muore mentre lavora. A perdere la vita, stroncato da un infarto, in un cantiere di Reana del Rojale, un artigiano di Latisana, Vittorino Venezuzzo, 63 anni, un uomo molto conosciuto e amato nella cittadina della Bassa Friulana. L'artigiano, un piastrellista, stava eseguendo dei lavori in un cantiere edile vicino a Udine quando, improvvisamente, attorno alle 12 di oggi, mercoledì 22 novembre, si è accasciato terra e ha perso conoscenza.

Le persone che erano con lui in quel momento hanno chiamato subito il personale medico del 118 ma l'equipe sanitaria, giunta a Reana tempestivamente, non ha potuto far nulla. Inutili i soccorsi. Non è rimasto altro da fare se non constatare il decesso del 63enne. Ottenuto il nulla osta dal magistrato di turno della Procura di Udine, la salma è stata rimossa e sono stati informati i familiari. Sul posto sono intervenuti gli ispettori del lavoro. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 22 Novembre 2017, 18:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Malore fatale in cantiere: artigiano piastrellista stroncato da un infarto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti