Giovedì 9 Agosto 2018, 15:05

La beffa del Milleproroghe. Peep Est, bloccato il quartiere da sogno

PER APPROFONDIRE: milleproroghe, peep est, udine
La beffa del Milleproroghe. Peep Est, bloccato il quartiere da sogno

di Alessia Pilotto

UDINE - La notizia ferale piomba su Palazzo D'Aronco come un fulmine a ciel sereno; dopo due anni di lavoro degli uffici, una seduta fiume di giunta per approvare tutte le delibere e la spedizione a Roma dei 24 progetti prima della scadenza, dalla capitale arriva lo stop: per un emendamento al Milleproroghe (appena approvato al Senato, presto al vaglio della Camera) il bando periferie è spostato al 2020 e Udine vede allontanarsi il piano di riqualificazione da 30 milioni di euro per il Peep Est e il recupero dell'ex Caserma Osoppo.

«Sono preoccupato commenta il sindaco Pietro Fontanini, ma allo stesso tempo, visto che si tratta di un emendamento e deve ancora essere esaminato alla Camera, ho la speranza che si possa fare un passo indietro. Dato che il testo sarà vagliato alla Camera a settembre, c'è il tempo per capire come muoverci e assieme alla
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La beffa del Milleproroghe. Peep Est, bloccato il quartiere da sogno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER