«Mi presta l'accendino?» sfasciano il bar e riempiono di botte il cliente

PER APPROFONDIRE: accendino, aggressione, arresti, bar, lesioni, udine
«Mi presta l'accendino?» sfasciano il bar e riempiono di botte il cliente

di Paola Treppo

UDINE - Chiedono in prestito un accendino al cliente di un locale per fumarsi una sigaretta all'esterno del bar e poi non lo vogliono più restituire. Quando il barista, un dipendente del pubblico esercizio, lo riprende per restituirlo al cliente che lo aveva prestato, scatena la furia di due giovani che lo picchiano con violenza, colpendolo anche con la cassa dello stereo e con una sedia, sfasciando il locale; danneggiano anche le sedie e i tavoli all'esterno del locale. È successo poco dopo la mezzanotte di oggi, mercoledì 11 ottobre, nella zona di Borgo Stazione a Udine, in viale Europa Unita.

A finire nei guai un cittadino algerino di 18 anni e un marocchino di 19 anni, tutte e due senza fissa dimora, arrestati dalla polizia per lesioni personali e danneggiamento. Poco prima i due giovani si erano picchiati per delle banalità, poi si erano rappacificati e avevano chiesto in prestito l'accendino ma non volevano più restituirlo al proprietario.

La furia dei due giovani si è scatenata quando il cliente, riavuto l'accendino, si è allontanato momentaneamente dal locale per andare a comprare le sigarette. Al suo ritorno ha trovato i due giovani che picchiavano con violenza il dipendente del bar che è stato riempito di botte. L'uomo è riuscito comunque a chiamare la polizia. I due giovani sono stati fermati dalla pattuglia delle volanti della Questura di Udine mentre cercavano di allontanarsi. Soccorsi dai sanitari del 118, i due feriti hanno riportato rispettivamente una prognosi di 30 e 7 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Ottobre 2017, 18:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Mi presta l'accendino?» sfasciano il bar e riempiono di botte il cliente
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-10-13 10:48:58
a Trieste (negli anni 40 e 50) non si prestavano gli accendini pero' c'erano i "cerini" (Polizia Civile) pure era piena di estracomunitari: Inglesi (Brexit) Americani, Neozelandesi,
2017-10-12 14:26:58
tutta col del fumo ... se non fumava il cliente non aveva l'accendino da prestare, se non fumavano i due diversamente bianchi non avrebbero chiesto l'accendino della discordia ... eliminare il fumo ... subito
2017-10-12 15:19:06
col del fumo = colpa del fumo ...sorry
2017-10-12 12:50:33
## La mia pensione.....la mia pensione.....mannaggia mannaggia.
2017-10-12 09:56:28
Elisusso E dai che ce n'è un altro ancora da segnare altri due sempre dei tuoi comunque sempre colpa della bossi-fini