Malore a quota 1700 metri: donna di Padova soccorsa dall'elicottero

Malore a quota 1700 metri: donna di Padova soccorsa dall'elicottero

di Paola Treppo

TARVISIO e PADOVA - Malore a quota 1700 metri: donna di Padova soccorsa dall'elicottero. L'escursionista aveva raggiunto il monte Forno con un gruppo di amici veneti, a Tarvisio, nella zona di confine, in area italiana. Durante la camminata ha accusato un fortissimo dolore allo stomaco e si è accasciata a terra. Non riusciva ad alzarsi e le persone che erano con lei, anche loro venete, hanno chiamato il numero unico di emergenza del Friuli Venezia Giulia, il Nue 112.

La centrale Sores di Palmanova ha inviato allora sul posto, in codice rosso, l'elicottero sanitario decollato dalla elibase di Campoformido. L'equipe medica ha raggiunto la montagna e ha calato un medico sul posto. La donna, 66 anni, è stata assicurata a una barella e quindi trasportata con la massima urgenza, in volo, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Le sue condizioni sarebbero molto gravi. Per il soccorso, delle 13.30 di oggi, mercoledì 16 maggio, è intervenuto anche il soccorso alpino del Cnsas di Cave del Predil di Tarvisio. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 17:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Malore a quota 1700 metri: donna di Padova soccorsa dall'elicottero
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti