In aumento le auto "fantasma" non assicurate: sequestrati nove veicoli

In aumento le auto "fantasma" non assicurate: sequestrati nove veicoli

di Paola Treppo

UDINE - Il fenomeno dei cosiddetti veicoli fantasma che circolano per le vie e le autostrade italiane senza assicurazione è in allarmante in crescita e che comporta un danno economico rilevante per il cittadino vittima di un incidente stradale, a maggior ragione nel caso in cui riporti delle lesioni. Il fenomeno ha una diretta incidenza sulla pirateria stradale perchè chi si allontana senza prestare soccorso dopo aver causato un incidente, spesso lo fa proprio perché è senza copertura assicurativa.

Per questo il Dipartimento di pubblica sicurezza ha pianificato un’operazione ad alto impatto, “Mercurio Eye Insurance”: nuove tecnologie messe a punto dal Servizio controllo del territorio per gli equipaggi dei Reparti prevenzione crimine consentono il controllo automatico delle targhe, integrato dall’accesso alla banca dati dell’Ania, l'Associazione nazionale per le imprese assicuratrici, per rilevare i veicoli non assicurati.

Per la provincia di Udine, la Questura ha organizzato specifici servizi, il 6 e il 7 luglio, con 5 pattuglie composte da personale della Questura, della Polizia stradale e del Reparto prevenzione crimine di Padova. L’esito dei controlli ha portato a passare allo screening 3.745 veicoli con 10 violazioni accertate, di cui 9 relative alla specifica normativa; 9 veicoli sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 9 Luglio 2017, 13:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In aumento le auto "fantasma" non assicurate: sequestrati nove veicoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-07-10 08:30:24
Corrado, questa non può essere una giustificazione... Da ragazza ho avuto grossi problemi economici, ma mai mi sono permessa di usare una macchina non assicurata!
2017-07-09 23:42:51
per rendere efficace il controllo, le date d'esecuzione della “Mercurio Eye Insurance” nelle varie regioni NON devono essere rese pubbliche...altrimenti il furbo di turno, conoscendole, prenderà giorni di ferie in attesa che passi il controllo. I controlli devono essere costanti...quì bisogna investire le sanzioni incassate, non per ripianare i bilanci comunali.
2017-07-09 23:33:33
9 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo su 3745 controlli (meno dello 0,25%) in 2 giorni...boh...mi sembra una vittoria di pirro. Interessanti potrebbero risultare i medesimi controlli, effettuati al centro-sud... restituirebbero dati migliori oppure no ?
2017-07-09 21:44:44
Per trovare TUTTE le auto immatricolate ma non assicurate basta un click del computer seguito da lettera raccomandata. Questi rastrellamenti occasionali dal roboante nome sono la lampante prova che lo Stato non funziona e che spreca enormi risorse per attivita' che potrebbero essere condotte con maggiore efficienza ed incisivita dall'interno degli uffici, a costi infinitamente ridotti.
2017-07-09 18:10:40
per assicurare una piccola auto un giovane deve pagare oltre 1200 per un anno, troppo care e troppe tasse, non ne parliamo se hai oltre un un mille e sei, in certi casi bollo e assicurazione per un anno vai oltre 1500 che supera il valore della vettura, con gli stipendi di oggi la crisi e i prezzi delle tasse auto molti non c e la fanno e molti fanno i furbi, abbassate le tasse e portatele a livelli umani e colpite chi spende oltre 70 mila euro per un auto