Lascia la finestra aperta: rubano 14mila euro dall'armadio al nonnino

PER APPROFONDIRE: anziano, finestre aperte, fiumicello, furti, ladri
Lascia la finestra aperta: rubano 14mila euro dall'armadio al nonnino

di Paola Treppo

FIUMICELLO (Udine) - Il nonno lascia la finestra aperta: gli rubano 14mila euro dall'armadio della camera da letto; è successo nel pomeriggio di ieri, domenica 17 giugno, nella casa di un pensionato, a Fiumicello, nella Bassa Friulana.

L'uomo, 90 anni, era uscito da casa intorno alle 15 per fare due passi in paese ed era rientrato un paio d'ore dopo. Quando è entrato nella sua abitazione non ha notato nulla di strano. Solo quando è andato a controllare i suoi averi dentro l'armadio della camera da letto si è accorto di essere stato derubato di tutto.

I ladri gli hanno rubato soldi in contanti per 12mila euro e monili in oro per duemila euro. Il pensionato, a quel punto, non ha potuto far altro che chiamare i carabinieri, denunciando l'accaduto. Ma da dove erano entrati i malviventi? Non sono stati trovati segni di effrazione; purtroppo l'anziano aveva lasciato una finestra di casa aperta ed è proprio da lì, durante la sua assenza, che i ladri sono entrati per poi ripulire l'abitazione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Giugno 2018, 17:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lascia la finestra aperta: rubano 14mila euro dall'armadio al nonnino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-06-20 01:13:11
Mettere aria condizionata e chiudere finestre
2018-06-19 13:01:22
avrebbero potuto facilmente rompere un vetro o con qualche altra "tecnologia" trapano, bombolette a gas congelante, chiavi false ma adesso rischia una multa per "incentivo a furto" (come multano le auto con la finestra aperta)