È attiva "YouPol", la App anonima contro bullismo e spaccio di droga

PER APPROFONDIRE: app, bullismo, spaccio droga, tecnologia, youpol
La App YouPol che si scarica sul telefonino

di Paola Treppo

UDINE e PORDENONE - Si chiama YouPol la nuova App della polizia di Stato, scaricabile direttamente sullo smartphone da Apple Store e Play Store, che consente di inviare segnalazioni alla sala operativa delle questure, anche in forma anonima, se si è testimoni o si è venuti a conoscenza di episodi di bullismo o traffico di stupefacenti.

YouPol, scaricata per Android già da 30mila persone a oggi, martedì 15 maggio, nasce per consentire a ogni cittadino, giovane e meno giovane, di concorrere al miglioramento della vivibilità del territorio e della qualità della vita; è importante, infatti, che i cittadini siano sempre più consapevoli di questi tipi di fenomeni e che si facciano partecipi del sistema sicurezza supportando le forze dell’ordine.

La App si può provare già subito perché è attiva. L’iniziativa e il funzionamento di YouPol è stata presentata nei giorni scorso nella sede della Questura di Gorizia e nei prossimi giorni sarà illustrata anche nelle questure di Udine e di Pordenone.

In questo modo, tecnologico, molto vicino alle nuove generazioni, la polizia di Stato vuole arginare il consumo di droga e i fenomeni di bullismo, realtà che, purtroppo, emergono sempre più spesso nella società contemporanea, nelle città e nei piccoli centri, causando emarginazione e una grave, spesso sorda e inespressa, sofferenza delle vittime.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Maggio 2018, 08:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È attiva "YouPol", la App anonima contro bullismo e spaccio di droga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-15 20:40:10
L’ intento è nobile... ma in caso di segnalazioni false, proprio perché coperte da un (presunto) anonimato, cosa pensano di fare ?