Non sopporta il vicino di casa e usa un apparecchio per bloccare la tivù

PER APPROFONDIRE: denunce, fagagna, liti tra vicini
L'apparecchio che è stato sequestrato dai carabinieri

di Paola Treppo

FAGAGNA (Udine) - In lite con il vicino di casa, pensa bene di infastidirlo usando uno strumento che interferisce sulle frequenze. Ma viene scoperto e denunciato per il reato di installazione di apparecchiature atte a intercettare o impedire comunicazioni o conversazioni telefoniche, informatiche e telematiche.

Le indagini sono state svolte dai carabinieri della stazione di Feletto Umberto, in collaborazione con i colleghi di Fagagna, a seguito di una denuncia sporta da un residente di Fagagna.

I militari dell'Arma hanno identificato un 55enne del posto, il vicino di casa appunto, che per motivi di dissidi di vicinato, ha più volte disturbato le frequenze tv, radio e dei cancelli automatici del garage, servendosi di un apparecchio elettronico poi rinvenuto a casa di quest’ultimo a seguito di perquisizione domiciliare.

Lo strumento (nella foto) è stato posto sotto sequestro e l’uomo denunciato a piede libero. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Luglio 2017, 12:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non sopporta il vicino di casa e usa un apparecchio per bloccare la tivù
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-07-14 22:22:29
proprio furbo a farsi scoprire in castagna.
2017-07-14 14:20:45
Lo possono usare solo per i Grandi, per impedire attentati.Il popolo e'costretto a mezzi piu trucidi.