Canta a squarciagola al funerale poi si intrufola di notte nell'ospizio

Ubriaco, canta a squarciagola al funerale poi si intrufola di notte nell'ospizio

di Paola Treppo

CIVIDALE DEL FRIULI (Udine) - Ne ha combinate di tutti i colori un uomo di 51 anni di Remanzacco, A.C. le sue iniziali, tanti che alla fine per cui è scattato il foglio di via: non potrà più mettere piede nel territorio del comune di Cividale del Friuli. Il provvedimento è stato adottato dal questore di Udine nei giorni scorsi dopo una lunga serie di episodi che lo hanno visto disturbare e minacciare le persone, non solo in treno, dove è salito brandendo un coltello da cucina, ma anche durante una cerimonia funebre.

Nel corso del funerale, infatti, l'uomo è entrato infastidendo parenti e amici della persona defunta e si è messo a cantare a squarciagola: non ha intonato arie meste, peraltro, ma canzoni del tutto fuori luogo. A quel punto i partecipanti alla funzione religiosa hanno chiamato gli agenti di polizia del Commissariato di Cividale del Friuli che lo hanno allontanato dalla chiesa. Il 51enne non si reggeva in piedi ed è stato sanzionato per ubriachezza

​Prima ancora si era recato nella casa della ex compagna, in un paese delle Valli del Natisone, cercando di darle fastidio in ogni modo. Allora la donna, spaventata, aveva chiamato i carabinieri. E sempre i militari dell'Arma erano intervenuti, un paio di settimane fa, per un'intrusione dell'uomo nella casa di riposo, sempre nelle Valli: il 51enne, ancora una volta dopo aver alzato il gomito, si era intrufolato della struttura per anziani di notte, disturbando gli ospiti. Vista la condotta di questo cittadino di Remanzacco, che si teme possa diventare pericolosa, gli agenti del Commissariato di Cividale, comandato dal dottor Michelangelo Missio, invitano chiunque lo veda a Cividale a chiamare subito la polizia di Stato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 12 Novembre 2017, 10:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Canta a squarciagola al funerale poi si intrufola di notte nell'ospizio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-11-12 21:57:19
A senza il nome o almeno la foto dovremmo chiamare la polizia ogni volta che vediamo uno che barcolla per strada pensando che sia lui?
2017-11-12 19:57:18
diciamo che se non fa del male a nessuno si può lasciarlo fare però qualche opera buona di convincimento sarebbe da fare.
2017-11-12 22:01:19
Eh certo molestare gli anziani, cantare a squarciagola ad un funerale, importunare la ex sono gesti encomiabili. Mi raccomando se dovesse cantare ad un un suo funerale lo ringrazi e lo inviti a partecipare a Sanremo.
2017-11-13 10:27:53
... un suo funerale ... In pratica se canta bene coppertone fa il bis della cerimonia del funerale ?
2017-11-13 09:29:27
Lo accolga a casa sua , troppo facile fare i buonisti quando i guai li passano gli altri ...