Scia fuoripista sulla neve pesante per il caldo e si spacca una gamba

PER APPROFONDIRE: canin, fuoripista, montagna, sella nevea, soccorso
Il soccorso dello sci alpinista a Sella Nevea di Chiusaforte

di Paola Treppo

CHIUSAFORTE (Udine) - Cade durante la discesa fuoripista e si spacca una gamba; è successo a uno sci alpinista sotto la sella di Bila Pec, nel gruppo del Canin a Sella Nevea di Chiusaforte, in Alto Friuli. L'uomo, K.H. le sue iniziali, 65 anni, di Klagenfurt, è caduto durante la discesa fuoripista dalla sella, sopra il rifugio Gilberti, fratturandosi una gamba a causa della neve resa ormai pesante dal caldo

Gli uomini del soccorso alpino del Cnsas di Cave del Predil sono intervenuti in suo soccorso nella tarda mattinata di ieri, venerdì 17 marzo, intorno alle 11.30, insieme ai militari della Guardia di finanza del Sagf di Sella Nevea e al personale medico del 118. L'infortunato è stato recuperato dai tecnici dell'elisoccorso con il verricello (nella foto) e portato in ospedale intorno alle 13. Non è in pericolo di vita. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Marzo 2017, 11:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scia fuoripista sulla neve pesante per il caldo e si spacca una gamba
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-03-18 17:02:33
Pensierino"La neve e' bianca e scivolosa",in realta' di tipi di neve ce ne sono a bizzeffe e pure di ghiaccio ( a proposito delle arrampicate su cascate ghiacciate e relativi incidenti)
2017-03-18 13:36:58
In fuoripista ? E le spese, a partire dall'elicottero, a carico della collettivita' ?