Esce per andare a tagliare legna nel bosco: pensionato trovato morto

PER APPROFONDIRE: attimis, boscaiolo, faedis, infarto, morto
Esce per andare a tagliare legna nel bosco: pensionato trovato morto

di Paola Treppo

ATTIMIS (Udine) - Esce da casa nelle prime ore del pomeriggio per andare a tagliare la legna nel bosco poi si sente male si accascia e muore. I parenti che non lo vedono rientrare quando cala il buio cominciano a preoccuparsi e danno l'allarme. Vanno a cercarlo nel bosco dove l'uomo, Enzo Rocco, di Racchiuso di Attimis, è solito recarsi per tagliare legna.

Lo trovano nella macchia boscosa della piccola frazione di Poiana, qualche ora dopo, nel territorio del comune di Attimis, sulla via per Faedis: è morto, stroncato con ogni probabilità da un infarto. Per lui non c'è più nulla da fare. Sul posto, intorno alle 19 di oggi, martedì 5 dicembre, arriva l'automedica con l'equipe sanitaria. Viene decretato il decesso e, informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Udine, viene rilasciato il nulla osta per la rimozione della salma.

Nel frattempo giungono sul posto anche i familiari, affranti, di Rocco, un pensionato di 68 anni che amava temersi in forma e continuare a lavorare nel bosco, in questo caso di sua proprietà. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri. Lutto ad Attimis e nella vicina Faedis per l'improvvisa scomparsa di quest'uomo buono e generoso, conosciuto da tutti, sempre gentile e disponibile, pronto a dare una mano in caso di necessità. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Dicembre 2017, 20:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Esce per andare a tagliare legna nel bosco: pensionato trovato morto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti