Venezia-Pola collegate via elicottero: Brugnaro punta al rilancio del Lido

Panoramica dell'aeroporto Nicelli di Lido
VENEZIA - Ai tempi della Serenissima si viaggiava via mare, presto però potrebbe essere inaugurata una nuova rotta del volo in elicottero tra Venezia e la costa croata, in particolare Pola. Lo ha annunciato, ieri mattina, il sindaco Luigi Brugnaro con al fianco il primo cittadino di Pola, Boris Miletic', durante le celebrazioni della Festa della Sensa. 

L'annuncio di questa nuova rotta dell'aria è anche un segnale forte di come la città voglia mantenere salde le sue radici e la storia, ma anche guardare al futuro in modo propositivo, vitale e innovativo. «Metteremo in contatto le aziende che lavorano in queste due città ha spiegato Brugnaro e la nuova società elicotteristica che opera qui al Nicelli, perché dall'aeroporto di San Nicolò al Lido possa essere avviato questo servizio. Un modo anche per abbinare alla festa la volontà di portare anche un rilancio economico al Lido e all'aeroporto, uno dei più belli del mondo»....
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Maggio 2018, 14:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Venezia-Pola collegate via elicottero: Brugnaro punta al rilancio del Lido
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-05-14 22:35:35
Il Nicelli "uno degli aeroporti piu' belli del mondo" -brugnaro, ma hai bevuto kerosene?
2018-05-14 17:24:51
che stupidata!
2018-05-14 16:13:56
L'unica zona relativamente tranquilla di Venezia e' il LIDO. Da domani ci pensa Brugnaro ad agitare il sistema nervoso dei lidensi. Ma non potrebbero fare un eliporto a Jesolo, dato che li' amano vivere in una bolgia infernale?
2018-05-14 15:58:23
Sindaco grandioso. Ma perché escludere Zara, marginalizzare Spalato o escludere Dubrovnik? Esilarante.
2018-05-14 15:54:42
Ecco i problemi di gigio, i tornelli, gli elicotteri venezia pola....hahahahahaahahahahahahaha....mentre la delinquenza , il malaffare, l'inciviltà, la corruzione, il degrado imperversano nella vostra cittadina......bravo gigio, avanti così...hahahahahahahaahahahahahahaahahahahahahahaaha....che sindaco, che sindaco....hahahaha...ciao enrico..ciao.