Triestebookfest apre con Marco Paolini, al via il 20 ottobre

PER APPROFONDIRE: book, festival, paolini, trieste
Triestebookfest apre con Marco Paolini, al via il 20 ottobre

di E.B.

TRIESTE - Sarà Marco Paolini con il suo ultimo libro edito da Einaudi e nelle librerie da pochi giorni "Le avventure di Numero Primò" scritto assieme a Gianfranco Bettin, il primo grande ospite della seconda edizione di Triestebookfest, in programma dal 20 al 22 ottobre prossimi. L'incontro si terrà all'auditorium del museo Revoltella alle 17.30. Ogni anno la rassegna letteraria si rinnova e se l'anno scorso i riflettori erano puntati su graphic novel, reportage e saggistica, nel 2017 il Triestebookfest indaga lo stretto legame che unisce la letteratura al cinema, al teatro e alla musica. Gli ospiti sono tutti legati ai tre temi scelti e oltre a Paolini, che debutta in queste settimane anche a teatro con lo spettacolo omonimo tratto dal libro, al Triestebookfest lo raggiungeranno anche lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni che parlerà della sua versione teatrale di "Qualcuno volò sul nido del cuculo" e dialogherà con Peppe dell'Acqua, istituzione della psichiatria italiana e direttore della Collana 180 e Massimo Cirri, pilastro della radiofonia italiana con il suo Caterpiller di Radio 2.

Giuseppe Culicchia poi si addentrerà nel capolavoro di Melville "Moby Dick" mentre Paolo Di Paolo proporrà un intrigante evento di teatro per i giovani. Il Triestebookfest punta sulla qualità degli autori e due opere presentate ma anche sulla fruibilità degli incontri cercando di unire firme della letteratura nazionale con autori e accademici come Renzo Stefano Crivelli. E poi le collaborazioni con il progetto " Nati per leggeré" grazie al quale ci sarà un evento dedicato al cinema, musica e teatro anche per i più piccoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Ottobre 2017, 14:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Triestebookfest apre con Marco Paolini, al via il 20 ottobre
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti