Violetta è libera: tornata in mare dopo tanti giorni "ristretta" nel canale

PER APPROFONDIRE: mare, miramare, pesci, recupero, trieste, violetta
foto Area Marina Protetta Miramare

di E.B.

TRIESTE - Violetta, il trigone viola o pastinaca pelagica (Pteroplatytrygon violacea), che da un paio di settimane permaneva all'interno del Canale di Ponterosso, oggi è tornata a nuotare libera in mare.  Stamattina prima dell’alba, un intervento congiunto di WWF Italia Area Marina Protetta Miramare e del Corpo Regionale-Stazione Forestale di Trieste, ha permesso di rimettere in acque libere l’esemplare oggetto della curiosità e della preoccupazione di tanti triestini, che nei giorni scorsi si sono interessati alla sua salute.  Stamattina, Violetta - una femmina adulta larga circa 60 cm- è stata prelevata dallo staff composto dai Forestali regionali e dai biologi del WWF, e trasportata in sicurezza dalle acque del canale Ponterosso al mare del Molo Sticco, dove è stata liberata.  Dopo tanti giorni di nuoto circolare nella ristrettezza del canale, ha subito preso il largo riconquistando le acque pelagiche dove solitamente vive.  Malgrado le ferite rilevate nel corso dei monitoraggi condotti nei giorni scorsi, ci auguriamo possa contribuire a lungo alla biodiversità del Golfo di Trieste
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 9 Ottobre 2018, 14:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Violetta è libera: tornata in mare dopo tanti giorni "ristretta" nel canale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-10 14:29:52
B R A V I I! Buon mare violetta.