Spaccio di droga: minorenne nei guai per 32 involucri di marijuana

PER APPROFONDIRE: droga, minorenne, polizialocale, spaccio, trieste
Spaccio di droga: minorenne nei  guai per 32 involucri di marijuana

di E.B.

TRIESTE - Aveva con sè 32 involucri di marijuana pronti per lo spaccio, un bilancino di precisione ed una busta contenente una smart drug. Per questo motivo un minorenne è finito nei guai dopo essere stato controllato dalla Polizia locale nel rione di San Giacomo mentre, con un altro ragazzino, era seminascosto in atteggiamento sospetto. Gli agenti si sono avvicinati per verificare i documenti, dai quali è emersa la minore età di entrambi: a colpirli è stato soprattutto il forte odore di marijuana nell'aria. Interpellati a riguardo, uno dei due ha tirato fuori un piccolo quantitativo d'erba.  Il dubbio che ci potesse essere dell’altro ha indotto la pattuglia a scortare i ragazzini alla Caserma di via Revoltella per un’ispezione più accurata che ha confermato l’intuizione: il ragazzo che aveva esibito il modesto quantitativo, in realtà aveva con sé i 32 involucri di marijuana pronti per lo spaccio mentre la smart drug è stata subito inviata subito al laboratorio di analisi per capire se rientra nella tabella delle sostanze illegali. Una quantità notevole destinata probabilmente ad un commercio illecito e a coetanei. Il ragazzo è stato denunciato alla Procura presso il Tribunale per i minorenni per detenzione e spaccio: dopo gli adempimenti di rito, i due giovani sono stati affidati ai rispettivi genitori. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 10 Gennaio 2018, 13:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spaccio di droga: minorenne nei guai per 32 involucri di marijuana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-12 11:22:07
ai "Tubi" di Trieste non la si fa col sistema (noto) dei contrabbandieri di lasciargli trovare la "modica quantita'(spendibile)per uso strettamente personale" nascondendo il "grosso pacco" nei posti piu' occulti