Rischio listeria nel minestrone Findus, controlli nei supermercati del Fvg

Rischio listeria nel minestrone Findus, controlli nei supermercati del Fvg

di E.B.

TRIESTE -   Una quindicina di buste di minestrone Findus appartenenti ai lotti segnalati dal Ministero della Salute per la possibile presenza del batterio listeria sono stati sequestrati cautelativamente dai carabinieri dei Nas in seguito ad una serie di ispezioni in alcuni negozi di generi alimentari. Si tratta di un unico caso. «Finché i prodotti contaminati sono ancora sul mercato e nei congelatori dei consumatori possono ancora emergere nuovi casi», mette in guardia l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa). Al momento però, precisa il ministro della Salute Giulia Grillo, «non risultano focolai di Listeria in Italia ed il ritiro dei prodotti è effettuato in via precauzionale». I carabinieri sono impegnati in queste ore in una serie di controlli straordinari: il servizio, iniziato alle prime luci dell’alba, terminerà nella tarda serata di oggi. I controlli di sicurezza hanno riguardato sia il centro città sia l’altopiano carsico e i valichi confinari. Alle 13 di oggi sono state controllate circa 200 persone, 76 autovetture e numerosi pullman in arrivo in città. Presso la stazione delle autocorriere sono stati rintracciati due cittadini indiani illegalmente presenti in Italia, che sono stati accompagnati presso il comando di via dell’Istria e nei confronti dei quali sono in corso gli accertamenti di rito.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Luglio 2018, 15:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rischio listeria nel minestrone Findus, controlli nei supermercati del Fvg
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti