Prostituzione: prime multe da 500
euro a clienti in Borgo Teresiano

Prostituzione: prime multe da 500 euro, il vicensindaco lo annuncia sui social

di E.B.

TRIESTE - Il nuovo regolamento di Polizia Urbana fa le prime... vittime! Sono state elevate 5 sanzioni da 500 euro ciascuna a clienti delle prostitute. Non tolleriamo il fenomeno della prostituzione su strada e colpiremo i clienti fino a quando le prostitute, in assenza di lavoro, spariranno dal centro cittadino».

A renderlo noto con un post su Facebook è il vicesindaco leghista Pierpaolo Roberti. Le multe sono state comminate dalla Polizia locale a 5 clienti in Borgo Teresiano tra le vie Roma, Filzi e Machiavelli: si tratta di una delle novità più discusse del nuovo Regolamento che prevede «il divieto in tutto il territorio comunale di fermata dei veicoli finalizzata a contrattare ovvero a concordare prestazioni sessuali effettuate da chi esercita l'attività di prostituzione su strada». Nelle prossime settimane è prevista una intensificazione dei controlli.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Giugno 2017, 15:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prostituzione: prime multe da 500
euro a clienti in Borgo Teresiano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-06-19 18:42:00
speriamo portino presto le multe a 1.000 euro
2017-06-17 08:53:03
serve solo a sfruttare il fenomeno della prostituzione per fare cassa nei comuni. Ulteriore sfruttamento della prostituzione. Da sempre penso che i proventi delle multe non devono andare a chi fa le multe. così si prosciuga il laghetto...e spariranno i burocrati barracuda ed i politici dalle facili soluzioni
2017-06-16 18:39:59
Trattasi di interruzione di pubblico servizio.
2017-06-16 18:14:05
Ho sempre sostenuto che vadano pesantemente colpiti i clienti (i veri sfruttatori) e non le prostitute. Così si asciuga il mercato e si sconfigge il mercimonio.
2017-06-19 18:40:28
d'accordissimo