Neve e Bora a 110 km/h: mezzi
spargisale in azione, bus limitati

PER APPROFONDIRE: autobus, bora, carso, maltempo, neve, trieste
foto di Zora Birclin

di E.B.

TRIESTE - A pochi giorni dall'inizio della primavera, la neve è tornata ad imbiancare l'altipiano carsico e diverse zone della città ma senza provocare grossi disagi. Sono ore di super lavoro - da questa notte - per i mezzi spargisale di Acegas impegnati ad evitare la formazione di ghiaccio al suolo. Il parco di Villa Revoltella è stato temporaneamente chiuso al pubblico a causa delle condizioni meteo: oltre alla neve anche la Bora sta soffiando con raffiche che hanno raggiunto i 110 chilometri orari.

Gli autobus viaggiano a singhiozzo ma quasi tutti i collegamenti risultati regolari, anche con i campus di Padriciano e Basovizza di Area Science Park. La linea 40 non raggiunge Prebenico e Caresana e la linea 41 San Giuseppe, Barde e cimiteri. Nel corso della mattinata è prevedibile che anche queste linee vengano regolarizzate nuovamente. Tutte le strade risultano infatti percorribili tranne la parte alta di Scala Santa e alcune vie del Carso. Super lavoro anche per i vigili del fuoco impegnati in numerosi interventi di messa in sicurezza di rami, tegole, imposte, finestre e alberi pericolanti a causa della Bora che continuerà a soffiare per tutta la giornata ma con intensità inferiore. 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Marzo 2018, 09:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Neve e Bora a 110 km/h: mezzi
spargisale in azione, bus limitati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti