Mercoledì 3 Ottobre 2018, 12:11

La Regione offre un posto a un pensionato: ma dovrà lavorare gratis...

Una foto d'archivio di un gruppo di anziani che gioca a carte in un circolo ricreativo. Archivio Ansa

di Maurizio Bait

TRIESTE - Un incarico del tutto gratuito di consulenza al direttore centrale della Salute è appena stato posto dall'Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia al centro di un avviso di procedura di evidenza pubblica: una specie di garetta che dovrà rapidamente condurre all'individuazione di un pensionato questo è uno dei requisiti perentoriamente necessari - esperto di organizzazione del Servizio sanitario regionale. Il pensionato in questione dovrà candidarsi entro il 12 ottobre prossimo allegando il proprio curriculum. Ma cosa dovrà fare dietro compenso zero (salvo il rimborso delle spese effettivamente sostenute) questo pensionato? Ce lo spiega l'avviso regionale: Supporto diretto al direttore centrale Salute e, in particolare, supporto nella gestione del percorso di transizione verso il nuovo assetto organizzativo del Servizio sanitario regionale, ma anche elaborazione di documenti di sviluppo relativi alle linee formative per il change management, il raccordo con gli Enti locali per lo sviluppo degli ambiti socio-sanitari e ancora supporto al processo di pianificazione e valutazione degli strumenti
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La Regione offre un posto a un pensionato: ma dovrà lavorare gratis...
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-10-06 15:44:07
Ma quanta generosita'......certo che i padroni latifondisti qui in veneto di cento anni fa' sono stati troppo buoni e generosi a quel tempo
2018-10-04 17:09:48
se il pensionato lavora e prende lo stipendio, si sospenda le pensione, paga i contributi e quando finisce riprende la pensione. perchè no?
2018-10-04 12:45:06
Nota spese di 4000 euro al mese.... E chi vince già lo si conosce.
2018-10-04 06:01:31
In cambo della possibilita' di consumare colazione , pranzo e cena con gli stessi lauti manicaretti serviti ai degenti,e controlli sanitari rapidi fuori lista attesa si puo' fare!!Qualche emerito ordinario universitario spcializzato magari si trova,Magari lavora anche meglio se si infischia di tirate di manica dei politici...e di presenza ad inaugurazioni di macchinari, apertura pacchi farmaci, inaugurazione rotoli di cerotto...incamice e prosecchino alzato e forbici chirurgiche taglia nastro.
2018-10-03 21:19:18
classico bando con nome e cognome dell'aspirante...