Ius soli: consiglieri regionali del Pd aderiscono a sciopero della fame

PER APPROFONDIRE: consiglieri, fame, fvg, ius soli, pd, sciopero, trieste
Ius soli: consiglieri regionali del Pd aderiscono a sciopero della fame

di E.B.

TRIESTE - I consiglieri regionali del Partito Democratico Franco Codega, Vittorino Boem, Silvana Cremaschi, Chiara Da Giau, Franco Rotelli, Cristiano Shaurli e Armando Zecchinon comunicano la loro adesione alla campagna nazionale dello “sciopero della fame a staffetta” per sostenere la necessità dell'approvazione quanto prima della legge sullo “Ius Soli” al Senato. L’iniziativa partita da 800 insegnanti a livello nazionale, ripresa e rilanciata dal senatore Luigi Manconi a tutti i parlamentari ed esponenti del mondo politico e culturale, sottolinea l’urgenza di approvazione in via definitiva al Senato della norma che al momento è stata approvata solo alla Camera. «Sono 20mila nella sola nostra regione le persone, in grandissima parte bambini e adolescenti, che sono in attesa di questa legge» rendono noto i consiglieri. Invitano pertanto anche altri consiglieri regionali ed esponenti politici e culturali a prendere posizione sul problema. «È una questione minima di civiltà. Non si può restare indietro rispetto al resto d’Europa».

«Anche se alla prova costume mancano molti mesi, mi fa piacere che alcuni consiglieri regionali del Gruppo del Pd si prendano per tempo - commenta ironico il consigliere regionale di Forza Italia Roberto Novelli -  battute a parte  siamo di fronte all’ennesima strumentalizzazione, perché in Italia ogni anno oltre 200mila stranieri diventano cittadini italiani. A che cosa servono, quindi, leggi ad hoc?! Chi ha i requisiti può diventare regolarmente cittadino italiano secondo la legge vigente. Bisogna poi considerare il fatto che si tratta di una legge che va contro quella che è l’opinione pubblica dei nostri cittadini su questo argomento».



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Ottobre 2017, 16:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ius soli: consiglieri regionali del Pd aderiscono a sciopero della fame
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2017-10-11 13:43:15
Elis, non mi mandi mai un saluto. Sei proprio terrona , come m.:-))
2017-10-10 18:37:42
manteniamo te in Veneto è più che sufficiente
2017-10-10 14:59:56
Gli suggerisco di abbandonare lo sciopero della fame a TURNO ed abbracciare lo "sciopero" dal gettone di presenza.... Magari avranno un po' più di seguito...ma piantatela di prendere in giro i cittadini, alcuni dei quali lo sciopero della fame lo fanno ogni mese ....per colpa vostra.
2017-10-10 13:44:27
cosa non si farebbe per qualche voto in piu. Ma fate lo sciopero della fame per qualche cosa di piu serio va
2017-10-10 12:07:46
Bravi, continuate così che tra un po' passerà anche questa giusta legge. Anche perchè, visto il saldo negativo che avete nelle nascite in tagllia, al massimo tra due/ tre generazioni i nuovi italiani andranno a sostituirvi e a rappresentarvi finalmente in maniera degna. Ciao enricoco..