Il ladro che non ti aspetti: tedesco pizzicato a "rubare" 24mila litri di acqua di mare

PER APPROFONDIRE: acqua, mare, multe, polizialocale, tedesco, trieste
Il ladro che non ti aspetti: tedesco pizzicato a "rubare" 24mila litri di acqua di mare

di E.B.

TRIESTE - Ha "rubato" ben 24mila litri di acqua di mare il tedesco "pizzicato" sul fatto dalla Polizia locale grazie ad una segnalazione che ha consentito agli agenti di intervenire sul posto velocemente per identificare l'autore del curioso "furto". E' accaduto alcune mattine fa a Barcola, all'altezza della sede dell'Asd Bunker: l'uomo - un 48enne tedesco - stava prelevando illegalmente con l'ausilio di un'idrovora un grosso quantitativo di acqua di mare. Giunti sul posto gli operatori hanno potuto verificare la fondatezza della segnalazione. Il tedesco stava caricando su un grosso tir Mercedes un quantità pari a 24.000 litri di acqua marina dallo specchio acqueo all'interno del porticciolo di Barcola.

L'acqua veniva raccolta all'interno del tir, in 24 cisterne da 1000 litri l'una, senza la necessaria concessione prevista dall'art. 51 del Codice di Navigazione: di fronte all'eccezionalità della situazione veniva richiesto l'ausilio del personale della Capitaneria di Porto che prontamente interveniva. L'uomo ha ammesso di prelevare illegalmente l'acqua marina per portarla in un acquario in Germania: gli è stata contestata la violazione all'art. 1162 del Codice della Navigazione che prevede una sanzione amministrativa di 1.549 euro oltre l'obbligo a rigettare in mare l'acqua prelevata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 29 Settembre 2018, 09:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il ladro che non ti aspetti: tedesco pizzicato a "rubare" 24mila litri di acqua di mare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-10-01 19:20:22
Prelevare l'acqua di mare è vietato, perché contiene il sale e si potrebbe ottenere questa preziosa sostanza senza pagare le dovute tasse. La legge fu fatta quando il sale era monopolio dello stato e oltre al costo di produzione e distribuzione si pagavano le accise. Una piccola quantità d'acqua di mare (1 o 2 litri) poteva essere prelevata per uso terapeutico, se in possesso di ricetta medica. A me è capitato.
2018-10-01 17:44:36
Doveva andare a prelevare l'acqua a Venezia durante l'alta marea.
2018-10-01 09:28:02
avevo letto, anni fa, di uno "scienziato pazzo" tedesco che voleva "prosciugare" il Mediterraneo unendo di fatto Europa ed Africa... piu' folle di "Mare No.str(onz)um" [Herman Sörgel presentò ufficialmente nel 1928 il progetto che predicava di isolare il mar Mediterraneo chiudendo gli stretti di Gibilterra, Suez e Dardanelli. Il deficit idrico nel Mediterraneo, causato dall'evaporazione, avrebbe abbassato il livello delle acque al ritmo di circa 1,6 metri annui, processo che il progetto prevedeva fosse velocizzato con l'ausilio di apposite pompe idrauliche. ]
2018-10-01 08:03:58
Ma era impossibile salare acqua dolce con sacchi di sale apoco prezzo, nella proporzione utile nell'acquario?Forse l'acqua dolce in Germania costa di piu'.
2018-09-30 21:05:12
berliboy dovete rispettare le ns leggi.. e non fare sempre come volete...