È morto nella notte Ettore Romoli, presidente del Consiglio regionale

PER APPROFONDIRE: consiglio, ettore, fvg, morte, ospedale, romoli, trieste, udine
Nella foto Ettore Romoli a sx con il governatore Fedriga

di E.B.

TRIESTE - ll presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Ettore Romoli è morto questa notte all'ospedale di Udine dove era ricoverato da una quindicina di giorni. Martedì era stato sottoposto a un terzo intervento chirurgico. Purtroppo le condizioni si sono aggravate e nella notte è spirato.

Ettore Romoli aveva 80 anni: eletto presidente il 22 maggio scorso era nato a Firenze il 9 aprile 1938. Laureato in economia e commercio all'Università di Trieste, dottore commercialista era stato presidente dell'Ordine dei commercialisti di Gorizia e insegnante in materie tecnico-economiche alle scuole superiori. Consigliere comunale di Gorizia negli anno '80, co-fondatore di Forza Italia, era stato consigliere nazionale di Forza Italia, coordinatore regionale dal 1996 al 2003, responsabile per l'area nord-est dal 2005. Senatore della Repubblica nella XII legislatura, aveva fatto parte della Commissione finanze e tesoro e della Giunta per gli affari comunitari di Palazzo Madama. Consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia nell'VIII legislatura, aveva ricoperto la carica consiliare di capogruppo e giuntale di assessore alle finanze e programmazione. Deputato al Parlamento della Repubblica nella XIV legislatura, era stato componente della Commissione finanze della Camera. Dal 2007 al 2017 sindaco di Gorizia, ha presieduto il Consiglio delle Autonomie locali. L'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, l'Assemblea tutta e i dipendenti esprimono profondo cordoglio ai familiari.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 08:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È morto nella notte Ettore Romoli, presidente del Consiglio regionale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti