Paralizzato dal panico sulle rocce a picco sul mare: salvato 19enne

Paralizzato dal panico sulle rocce  a picco sul mare: salvato 19enne

di E.B.

TRIESTE - Un attacco di panico e la parete rocciosa a picco sul mare diventa un incubo. E' accaduto ad un 19enne, J.C. le sue iniziali, tratto in salvo dal Soccorso Alpino e Speleologico nei pressi del Castello di Duino. Risalendo dalla cosiddetta spiaggia del Principe, il giovane, residente a Fogliano di Redipuglia (Gorizia) è rimasto bloccato su alcuni passaggi su roccia in un tratto ripido del sentiero stesso, che presenta alcuni salti. Il ragazzo aveva vertigini e non riusciva più a proseguire né avanti né indietro: i suoi compagni hanno chiamato i soccorsi contattando il numero unico 112. I soccorritori lo hanno raggiunto con le corde, lo hanno imbragato e calato nuovamente in spiaggia, accompagnandolo su per un altro sentiero, più agevole, consegnandolo ai sanitari. Fortunatamente era solo un attacco di panico. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.  L’intervento si è concluso poco prima del buio.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 7 Agosto 2018, 10:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Paralizzato dal panico sulle rocce a picco sul mare: salvato 19enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER