All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai

PER APPROFONDIRE: auricolare, esame, trieste, università
All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai

di E.B.

TRIESTE - Il docente si è insospettito soltanto quando ha sentito una voce maschile parlare come se fosse al telefono. Allora ha chiesto alla studentessa di mostrare le orecchie fino a quel momento celate dai capelli lunghi e ha notato un auricolare bluetooth in funzione. Ha chiesto spiegazioni e la giovane gli ha spiegato che era affetta da otite e dunque l'apparecchio le occorreva per udire. E' però stato sufficiente un esame superficiale per capire che la ragazza era collegata con qualcuno che udiva le domande che le venivano poste e suggeriva le risposte.

E' accaduto all'esame di Inglese al Dipartimento di Ingegneria e architettura dell' Università di Trieste
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 5 Luglio 2018, 19:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
All'esame d'inglese con l'auricolare bluetooth: universitaria nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-07-08 20:03:33
Annullarle tutti gli esami sostenui e farle rifare l'esame di maturità. Poi si vedrà ...
2018-07-06 18:29:48
sciocca..
2018-07-06 15:09:27
Quel che e' peggio e' che puo' far invalidare la sessione d'esame anche per chi si e' presentato dopo sudati studi.Specie se i" perfidi "docenti si accorgono che certe risposte sembrano date col copia incolla in quanto poi il furbetto diffonde pure ad amici, che diffondono ad altri amici in maniera esponenziale.Il ridicolo e' che a volte diffondono errori pacchiani e gli altri se li assorbono senza fiatare.Come se i docenti a loro tempo non abbiano visto certe operazioni.
2018-07-06 14:09:32
Quando si dice andarsele a cercare. Che cervelli bucati, in giro….
2018-07-06 11:14:35
Piu' frequente di quanto emerga.A quando aule con mega jammer??