Varchi elettronici: ora scattano le multe da 85 euro /MAPPA

PER APPROFONDIRE: mappa, multe, treviso, varchi elettronici, ztl
Varchi elettronici: ora scattano le multe da 85 euro per gli automobilisti /Mappa
TREVISO - Da mezzanotte le telecamere si sono accese nei varchi della ztl del centro storico e, per coloro che violeranno i divieti, arriveranno inesorabili le multe. Finito il periodo sperimentale, durato quattro mesi, nella zona a traffico limitato può transitare soltanto chi è autorizzato. Attenzione a tutti i conducenti: gli occhi elettronici sono posizionati all'ingresso delle strade, ad altezza di circa 2,5 metri, solitamente in angolo. Sono visibili ma inseriti nel contesto urbano per cui è meglio aguzzare la vista. Il sistema di controllo poi non ha un dispositivo on o off come in altre città. In altre parole, non appare la luce verde o quella rossa nella segnaletica. Il consiglio di buonsenso? Se non si ha il pass si accosta e si accede al portale www.ztltreviso.it oppure si telefona per chiedere informazioni allo 0422/1915511, sempre attivo con una segreteria automatica che fornisce informazioni su pass e modalità di accesso.



Oggi e domani intanto il personale della polizia locale farà la staffetta lungo gli otto varchi del centro per rispondere ai quesiti in entrata o magari agevolare l'accesso al portale per i più anziani. «La misura - conferma il comandate Maurizio Tondato - non deve considerarsi punitiva. Stiamo cercando di far passare un nuovo modo di vivere il centro, nel tentativo di svuotarlo dalle auto e dall'inquinamento e restituirlo ai cittadini». Se l'intento non è punitivo, la contravvenzione è comunque importante: 85 euro che diventano 56,57 se pagati entro i cinque giorni di prammatica...



 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 09:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Varchi elettronici: ora scattano le multe da 85 euro /MAPPA
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-07-17 13:30:36
Questo non vuol dire restituire la città ai cittadini, ma farla morire definitivamente.
2017-07-17 13:03:46
Praticamente stiamo tornando al Medio Evo...tu chiamale, se vuoi, gabelle.Poi li metteranno su ogni ponte( visto che i traghetti o ponti di barche sono spariti) e la bolletta arrivera' a casa, come i 12 euro del contributo ai consorzi di bonifica che prima pagava la Regione.La quale continua ad incassare le addizionali regionali, la tassa di possesso automezzi ,ed altre infinite gabelle. Altrimenti come fanno a pagare la miriade di rotatorie pretenziose anche tra stradelle di campagna con 10 mezzi massimo al giorno di transito ?Metterei pure una tassa sulla Sposa, se il marito e' di altra Regione, anzi , basta anche di altro comune, anzi ... di altra frazione. Proliferano App a pagamento correlete a GPS che aggionano l'archivio di trabocchetti stdadali ...fino a che anche l'informatica andra' in overflow per eccesso di lavoro.Intanto caterpillar, Trattori, furgoni di provenienza furtiva passano i confini senza che nessuno si accorga.
2017-07-17 12:47:46
Un motivo in più per preferire i centri commerciali. Lasciamo pure i Signori di Ponzano Veneto tranquilli nello loro residenze di citta'!
2017-07-17 12:13:32
Credo sia difficile ma vediamo se riuscite a rispettare almeno queste regole. La vedo dura per voi....hahahahahaahahahaha....ciao.
2017-07-17 11:23:27
Vediamo se riuscite a rispettare almeno queste regole. La vedo dura per voi....hahahahahaahahahaha....ciao.