Venerdì 25 Gennaio 2019, 09:49

Banfi: «Buono il prosecco, ma per quelli come me serve il prograsso»

PER APPROFONDIRE: candidature, lino banfi, unesco, venete, veneto
Lino Banfi

di Elena Filini

L'INTERVISTA - «Non mi sono ancora insediato e mi chiedete tutto dei siti Unesco: Madonna incoronéta, ho quelli delle Iene sotto casa che mi stanno braccando. Io mi devo preparare, abbiate pazienza!». Neppure due giorni dall'annuncio di Luigi Di Maio e nonno Libero si è trovato proiettato in un mondo fatto di filari di vite, cappelle affrescate, foreste mediterranee, patrimoni archeologici. Sorridere, insomma, potrebbe non bastare. Pasquale Zagaria, alias Lino Banfi, alias Oronzo Canà dalla fiction sta planando in un universo meraviglioso, ma esigente. Un giorno dopo la sua nomina, càpita il primo atto ufficiale con la ratifica dei tre siti italiani che a Parigi concorreranno al titolo di Patrimonio dell'Umanità. «Non posso e non voglio entrare nel merito di dossier che non conosco» ripete l'attore. Sì, ma il prosecco lo beve però. «Altroché, e mi piace da pazzi».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Banfi: «Buono il prosecco, ma per quelli come me serve il prograsso»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 45 commenti presenti
2019-01-26 13:00:27
... per fortuna ride di se stesso..
2019-01-26 10:12:12
Buongiorno. L'attore ha studiato al DAMS, laureato in anni in cui era concesso a pochi. Ha fatto dei film efficaci commercialmente, ha fiuto. Ha anche incarnato i vizi degli italiani. Per altro gli Americani hanno dato un incarico a Reagan.
2019-01-28 18:08:43
Lino Banfi non e' laureato.
2019-01-26 06:57:36
L'UNESCO alle ortiche :- era nato come qualcosa di serio e rispettabile ed è diventato un circo, una farsa .-
2019-01-26 06:56:40
Sì rideva di più con Renzi.