Giovedì 21 Giugno 2018, 10:44

L'iPhone del sindaco costa 859 euro, l'opposizione: «Che spreco di soldi pubblici»

 Marco Della Pietra

di Mauro Favaro

SPRESIANO - Il sindaco cambia telefonino. E scoppia la polemica. Dopo averne consumati due nel giro di tre anni, Marco Della Pietra ha dato indicazioni agli uffici del municipio per procedere all'acquisto di un nuovo smartphone da assegnare al sindaco. Fino a qui nessuno ha nulla da ridire. Il punto è che il primo cittadino ha scelto un iPhone 8 Plus da 64 giga. Non l'ultima versione del melafonino targato Apple. Comunque un modello che alla fine costerà al Comune esattamente 859 euro. Per qualcuno decisamente...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'iPhone del sindaco costa 859 euro, l'opposizione: «Che spreco di soldi pubblici»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2018-06-22 14:25:32
I xe tutti compagni quando i se senta su quele careghe!!!
2018-06-22 13:43:51
Chissà perché quando si può far pagare a terzi lo smartphone tutti vanno su IPhone e non economici pure!
2018-06-22 12:21:09
Ma siamo seri??? Cioè il problema è un cellulare da 850 euro??? Ma per favore dai...se un comune e messo così allora è il caso che si preoccupi ma del resto non del cellulare...
2018-06-22 14:28:45
Noi siamo seri, perché si può lavorare anche con un telefono da 50 euro, senza internet e cavolate varie. Il cell da 850, ma anche da meno, serve al sindaco per FACEBOOK dove sta organizzando il suo matrimonio??? Gli 800 euro in più rispetto ad un normale telefono sono una goccia nel mare ma sempre spesi bene se usati per gli anziani o le mense scolastiche. Forse lei è uno degli invitati del matrimonio del sindaco...hi hi????
2018-06-22 15:12:52
Ma sta scherzando? Lei vive ancora in un epoca che non esiste più, almeno per quanto ha detto sopra. Lei pensa che eventi, appuntamenti, notizie mail a tutto il resto come dovrebbe gestirle? Vorrà mica che usi ancora i piccioni vero. Potremo recriminare se serve uno da 850 euro invece che uno da 500 ma prendersi in giro no...questo proprio no... Il suo ragionamento non esiste più da almeno almeno 15 anni in ambito amministrativo quindi smettiamola.